Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

Monteroni: si riducono i rischi in caso di allagamenti

Rinnovata e più sicura l’area di via Bellini e via Puccini a Monteroni d’Arbia. Sono infatti terminati da alcune settimane i lavori di riqualificazione della rete fognaria ed il deflusso delle acque eseguiti grazie ad un contributo ministeriale ed alla progettazione avanzata in questo settore da parte degli uffici.

“In fase di progettazione avevamo individuato – spiega il sindaco di Monteroni d’Arbia Gabriele Berni – due aree, tra le altre, che negli ultimi quindici anni si sono rivelate di non facile gestione in caso di forti acquazzoni e soggette ad allagamenti della carreggiata e delle abitazioni a causa di collettori fognari insufficienti. Ed è su questo che siamo intervenuti creando uno scarico alternativo, e più grande, rispetto a quello attuale”.

“L’assetto idrogeologico e la relativa riduzione del rischio ha rappresentato dall’inizio della nostra esperienza amministrativa – continua il Sindaco Berni – una priorità. Siamo consapevoli di avere ereditato un contesto urbano che negli anni precedenti si era definito ed era stato pianificando non tenendo in considerazione l’intensità dei fenomeni atmosferici odierni che sono significativamente cambiati a causa dei mutamenti climatici. La vulnerabilità del nostro territorio, purtroppo, è stata confermata dagli eventi alluvionali del 2013 e del 2015 in particolare. A differenza di quello che avviene nel nostro paese ovvero che generalmente si interviene sull’assetto del territorio e ci si preoccupa della sua fragilità solo successivamente agli accadimenti calamitosi noi abbiamo iniziato a programmare gli interventi necessari fin dal 2014 e continuiamo a cercare risorse per dare continuità alla nostra programmazione in questa direzione. L’intervento in via Bellini, come gli altri, che con continuità abbiamo realizzato, sono dimostrazione della nostra attenzione costante consapevoli che visto la situazione che abbiamo ereditato ci sono ancora molti altri interventi da realizzare”.

“La tubazione è stata completamente sostituita – spiega l’Assessore Grassi – con una nuova più grande che si immette nel pozzetto esistente convogliando le caditoie presenti dal civico 104 oltre a quelle presenti in prossimità dell’incrocio e gli scarichi privati. Da lì poi parte il nuovo tracciato che convoglia le acque reflue da lì in avanti percorrendo via Puccini ed incanalando tutte le caditoie e scarichi fognari. Oltre alle tubazioni sostituite con altre di maggiore capacità sono stati rifatti i pozzetti esistenti e aggiunte alcune caditoie nelle aree dove risultavano insufficienti”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena