Minaccia il suicidio per una delusione d’amore, 45enne rintracciato dai carabinieri
27 Set, 2017
carabinieri ricerche bosco notte

Una storia a lieto fine arriva da Montepulciano, dove nel pomeriggio di ieri era scattato l’allarme per un 45enne che, in seguito ad una delusione d’amore, dopo aver preso con sé dei tranquillanti aveva fatto perdere le tracce e minacciava di suicidarsi. Immediatamente, dopo la richiesta di aiuto della madre, sono scattate le ricerce dell’uomo, rese particolarmente difficili dalla scarsità di luce e dalla morfologia del territorio, molto impervio e ampio, in cui risultava trovarsi in base alla localizzazione effettuata mediante il suo cellulare. Per tutta la notte l’uomo non ha risposto al telefono, facendo temere il peggio, poi stamani finalmente ha risposto. I carabinieri lo hanno intrattenuto e rassicurato, riuscendo a rintracciarlo nei pressi del cimitero di Montepulciano, in evidente stato confusionale e con qualche escoriazione che si era provocato girovagando per tutta la notte nei boschi, ma tutto sommato in buone condizioni. E’ stato accompagnato in ospedale perchè gli venissero prestate le cure del caso.