Mens Sana, Borsato a Basketlandia: “A Siena un’atmosfera differente”
29 Set, 2015
Borsato Mens Sana raduno

Stefano Borsato è pronto, domenica l’esordio al PalaEstra per la nuova Mens Sana contro Latina: “È l’ottavo anno per me in questa categoria, l’emozione non è tanto per il campionato ma per il luogo, per il fatto di iniziare ufficialmente una nuova avventura a Siena. Latina? Pensiamo più a noi stessi che agli avversari, siamo pronti, abbiamo lavorato bene per un mese e mezzo”.

“Nel primo tempo con Varese al Trofeo Lovari – continua l’ex giocatore di Jesi – si è vista una Mens Sana che può competere anche con squadre di livello superiore. A Lucca eravamo un po’ stanchi visto che abbiamo giocato due partite nel giro di 24 ore. I giovani hanno dimostrato di poter stare in campo, nelle rotazioni abbiamo utilizzato tutti i giocatori e hanno dimostrato di essere di livello alto; non per niente sono giovani protagonisti in Nazionale”.

Una parola anche su Bryant e Roberts: “Gli americani hanno una gran voglia di mettersi in mostra e di dimostrare che possono fare bene in questo campionato. Il momento più bello finora? Sicuramente l’inizio di questa nuova avventura perché ho capito che qui c’è una grande organizzazione e si respira un’atmosfera differente. Obiettivi? Pensare partita per partita e provare a vincerle tutte”.
ASCOLTA L’INTERVISTA