Prima pagina

Marcello Bonechi è il nuovo vicepresidente vicario delle Città dell’Olio

Marcello Bonechi è il nuovo vicepresidente vicario dell’Associazione nazionale Città dell’Olio e condividerà l’incarico e la responsabilità con Antonio Sorbo sindaco di Venafro (IS), Benedetto Miscioscia consigliere del Comune di Andria (BA), Michele Sonnessa, sindaco di Rapolla (PZ) e Mario Albino Gagliardi sindaco di Saracena (CS) che si conferma vicepresidente assumendo il ruolo di tesoriere. Il sindaco di Castellina in Chianti (SI) è stato eletto all’unanimità nel corso dell’assemblea nazionale dei soci che si è svolta sabato 11 luglio a Matera nell’ambito della tappa inaugurale di Girolio d’Italia Speciale Expo 2015.

“Ringrazio tutti i colleghi per la stima accordatami – ha detto Bonechi – ricoprirò questo ruolo con entusiasmo portando il mio contributo affinché la Toscana possa avere un ruolo sempre più attivo e di rilievo nell’Associazione”.

Nel corso dell’Assemblea nazionale l’associazione italiana da oltre 20 anni impegnata nella promozione della cultura dell’extravergine, ha rinnovato anche gli altri organi sociali, dimostrando sempre più forza e coesione nell’affrontare le sfide del futuro. Sono stati eletti all’unanimità tre nuovi membri di Giunta: Stefania Moccoli vicesindaco del Comune di Trevi (PG), Stefano di Giulio consigliere del Comune di Tocco da Casauria (PE), Valentino Carta assessore del Comune di Oliena (NU).

L’Assemblea ha deliberato anche l’ingresso di nuovi membri nel Consiglio direttivo permettendo così alle Città dell’olio di Campania, Emilia Romagna, Liguria, Lombardia e Sicilia di avere nuovi rappresentanti all’interno di uno degli organi di direzione più strategici dell’Associazione Nazionale. I nuovi membri sono: Carmine Pignata sindaco del Comune di Oliveto Citra (SA), Andrea Zanlari presidente della CCIAA di Parma, Mauro Battilana consigliere comunale del Comune di Sestri Levante (GE), Mauro Ribola consigliere comunale del Comune di Monte Isola (BS) e Paolo Calcara assessore del Comune di Castelvetrano (TP). Un segnale importante che conferma la volontà dell’Associazione di dare sempre più spazio ai territori che entrano a far parte della rete. Un segnale importante che conferma la volontà dell’Associazione di dare sempre più spazio ai territori che entrano a far parte della rete.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena