Home Slide Show Prima pagina

Le conseguenze dei lavori di asfaltatura sulle strade cittadine: come cambia la viabilità a Siena

Dal prossimo 19 luglio prenderanno il via una serie di lavori di asfaltatura che interesseranno: viale Curtatore, dei Mille, Vittorio Veneto, Venticinque Aprile, via F. Tozzi, la Lizza e aree limitrofi, che comporteranno variazioni al traffico veicolare.

Da oggi, 15, fino alle ore 8 di domenica 8 agosto, nella parte interna di Piazza Madre Teresa di Calcutta, divieto di transito veicolare e pedonale eccetto personale autorizzato e mezzi di cantiere nonché divieto di sosta con rimozione coatta. Mentre sarà garantito l’accesso pedonale ai numeri civici presenti nella piazza.

Dalle ore 7.30 di lunedì 19 luglio alle ore 22 di venerdì 6 agosto, divieto di sosta permanente con rimozione coatta su entrambi i margini della carreggiata di viale Vittorio Veneto (area prospiciente e compresa tra le intersezioni con via Arturo Pannilunghi e via Bruno Bonci), nonché con viale Venticinque Aprile (tratto compreso tra viale Vittorio Veneto e viale dei Mille). Su quest’ultimo, avranno divieto di transito le Linee di trasporto pubblico urbano ed extraurbano ad eccezione dei mezzi diretti alla sosta in viale C. Maccari che seguiranno il percorso con ingresso dalla sbarra lato statua di Santa Caterina nel viale Venticinque Aprile interno parcheggio “Fortezza”, oppure in quello di C. Maccari, con esclusione dei giorni dal 28 al 30 luglio e dal 4 al 6 agosto per avanzamento dei lavori nella zona di intersezione con viale dei Mille uscita Stadio e viale Federigo Tozzi/la Lizza.

Le Linee di trasporto pubblico urbano ed extraurbano seguiranno quindi un percorso alternativo da viale Cadorna a viale R. Franci fino alla Lizza. Sarà inoltre consentito il doppio senso di circolazione ai mezzi in uscita dal varco ZTL 13 di San Domenico o per eventuali inversioni di marcia verso viale Venticinque Aprile con esclusione nel periodo tra lunedì 26 e venerdì 30 luglio. In via Bruno Bonci, obbligo di svolta a sinistra verso viale V. Veneto, eccetto per i mezzi diretti all’ingresso Parcheggio “Stadio” o al varco ZTL San Domenico. In viale Luigi Cadorna, R. Franci, La Lizza e via F. Tozzi, doppio senso di circolazione per ingresso e uscita dal settore ZTL dal varco 10 e 11 di piazza Matteotti con esclusione dal 4 al 6 agosto.

Dalle ore 7.30 di lunedì 19 alle ore 19 di venerdì 23 luglio, divieto di transito veicolare e pedonale nelle aree di cantiere, e di sosta con rimozione coatta inviale Curtatone (tratto compreso tra le intersezioni con via F. Tozzi  – civico 16 di viale Curtatone  fino al civico 7 di viale Curtatone). In piazza San Domenico (intersezione viale Curtatone) obbligo di svolta a sinistra verso viale dei Mille per i mezzi in uscita dal varco ZTL 13 di San Domenico. Mentre viale dei Mille diventerà strada senza sfondo con accesso consentito solo per i mezzi diretti all’interno del parcheggio “Stadio” e al varco ZTL 12 di San Domenico.

Dalle ore 7.30 alle ore 22 di giovedì 22 luglio e solo in caso di ultimazione anticipata dei lavori in Viale Curtatone, dei Mille e Piazza San Domenico, in via Federigo Tozzi (tratto compreso tra l’intersezione con viale Curtatone – civico 18 – e civico 3) divieto di transito veicolare e pedonale nelle aree di cantiere, di sosta con rimozione coatta, e senso unico alternato nella direttrice Cadorna – Franci – Lizza – Tozzi – Rampa Matteotti e viceversa.

Dalle ore 19 di venerdì 23 alle ore 6 di sabato 24 luglio: in viale Curtatone (tratto compreso tra il numero civico 7 e l’intersezione con viale dei Mille), divieto di transito veicolare e pedonale nelle aree di cantiere e di sosta con rimozione coatta. Sarà, invece, garantito l’ingresso al Parcheggio “Stadio” fino alle ore 22.00 di venerdì 23 luglio. Divieto di sosta con rimozione coatta su entrambi i margini della carreggiata in viale dei Mille. In via del Paradiso, obbligo di svolta a sinistra verso via della Sapienza mentre in via Camporegio: obbligo di svolta a destra, in uscita verso via della Sapienza. L’ingresso e l’uscita ZTL saranno garantiti dai varchi 10 e 11 di piazza Matteotti.

Dalle ore 7.30 di lunedì 26 alle ore 20 di venerdì 30 luglio: in viale dei Mille (tratto compreso tra le intersezioni con piazza Madre Teresa di Calcutta – ingresso Parcheggio “Stadio” escluso – e viale Venticinque Aprile numero civico 7): divieto di transito veicolare e pedonale nelle aree di cantiere e di sosta con rimozione coatta su entrambi i margini della carreggiata. Sarà, invece, garantita l’uscita dai Parcheggi “Fortezza” e “Stadio” dal varco posto nei pressi della statua di Santa Caterina fino all’effettivo arrivo dei lavori sull’area prospiciente l’uscita parcheggio. Il giorno mercoledì 28 luglio sarà altresì garantito l’ingresso e l’uscita degli ambulanti nell’area del mercato settimanale delle merci.

Dalle ore 7.30 di lunedì 2 alle ore 22 di mercoledì 4 agosto: in viale Curtatone (tratto compreso tra il civico 18 e l’intersezione con via F. Tozzi) e in via F. Tozzi (tratto compreso tra le intersezioni con viale Curtatone e piazza Antonio Gramsci): divieto di transito veicolare e pedonale nelle aree di cantiere e di sosta con rimozione coatta su entrambi i margini della carreggiata. In viale Curtatone (tratto compreso tra le intersezione con piazza Madre Teresa di Calcutta e il civico 18), doppio senso di circolazione per i mezzi con massa non superiore a 3,5 t. In piazza G. Matteotti (rampa di ingresso e uscita varco 10 e 11), divieto di transito con uscita o da via del Paradiso o da via del Cavallerizzo in riferimento al settore di appartenenza. Saranno garantiti l’ingresso e l’uscita delle linee di trasporto pubblico urbane ed extraurbane provenienti da Franci/Gazzani al capolinea di piazza Antonio Gramsci fino alle ore 6 del giorno 4 agosto.

Dalle ore 6.00 di mercoledì 4 alle ore 22.00 di venerdì 6 agosto: interventi invia F. Tozzi (tratto compreso tra le intersezioni con piazza A. Gramsci e viale C. Maccari). Alla Lizza (tratto compreso tra le intersezione tra viale C. Maccari e via dei Gazzani – esclusa), a causa dei lavori, divieto di transito veicolare e pedonale nelle aree di cantiere e di sosta con rimozione coatta su entrambi i margini della carreggiata. In piazza Giacomo Matteotti (rampa di ingresso e uscita varco 10 e 11),  in uscita obbligo di svolta a sinistra verso viale Curtatone.

In viale Curtatone (tratto compreso tra le intersezione con piazza Madre Teresa di Calcutta e il civico 18 garantito il doppio senso di circolazione. In viale V. Veneto (in tutta l’area denominata Ex Campino di San Prospero), divieto di sosta permanente con rimozione coatta ad eccezione dei mezzi di Linea di trasporto pubblico urbano ed extraurbano originariamente deputati alla fermata e sosta in piazza Antonio Gramsci e viale C. Maccari. A causa di questa inibizione della sosta di autoveicoli nell’area Ex Campino di San Prospero, nel periodo compreso tra mercoledì 4 e venerdì 6 agosto sarà consentita la sosta gratuita all’interno del Parcheggio “Fortezza”.

Per quanto riguarda, il capolinea autobus di piazza A. Gramsci, per il tempo strettamente necessario all’esecuzione delle opere di asfaltatura nella zona, sarà spostato all’interno dell’area Ex Campino di San Prospero dalle ore 6 dal 4 al 6 agosto, o in caso di ritardi nei cantieri fine al termine dei lavori.

Dal prossimo 19 luglio e fino al 6 agosto, per l’effettuazione di lavori di riqualificazione e sostituzione delle pavimentazioni di strade comunali, saranno in vigore una serie di modifiche alla circolazione veicolare che interesseranno l’area di Camollia.

Dalle 7.30 di lunedì prossimo, 19 luglio, fino alle 20 del 29 in viale A. Diaz, nel tratto compreso tra via N. Sauro e via B. di Montluc, divieto di transito veicolare e pedonale nelle aree di cantiere e divieto di sosta con rimozione coatta su entrambi i margini della carreggiata, con interessamento di un’ulteriore zona, compresa tra l’arco di via di Fontegiusta e l’intersezione con via B. di Montluc, e quella adiacente al civico 16. In via B. di Montluc divieto di transito veicolare e pedonale nelle aree di cantiere e divieto di sosta con rimozione forzata su entrambe le carreggiate. Divieto di transito in via Monte Grappa e via Piave, e ai veicoli in sosta, al momento della chiusura delle strade, sarà consentita solo l’uscita più prossima a seconda dell’avanzamento dei lavori; i residenti potranno sostare negli stalli di colore blu più vicini a Cadorna-Diaz. In viale N. Sauro, all’intersezione con viale A. Diaz, obbligo di svolta a destra in direzione viale V. Veneto.

Dalle 7.30 del 28 alle 20 del 29 luglio, e solo in caso di ultimazione anticipata dei lavori in viale Diaz, via Montluc, Via Monte Grappa, via Piave, viale Sauro, in viale V. Emanuele secondo, tra via Montluc, viale Don Minzoni e via Ricasoli, senso unico verso viale C.B. di Cavour; divieto di transito pedonale nelle aree di cantiere e divieto di sosta con rimozione forzata su entrambe le carreggiate. In viale C.B. di Cavour (tra i civici 1 e 3A), viale Chigi, su tutto il lato sinistro compreso tra l’Antiporto di Camollia e viale G. Mameli compreso, divieto di sosta permanente con rimozione.

Dalle 20 del 30 alle 6 del 31 luglio, nell’area di intersezione tra via B. di Montluc, viale V. Emanuele secondo e viale Don G. Minzoni, divieto di transito veicolare e pedonale nelle aree di cantiere e divieto di sosta con rimozione forzata. Divieto di transito a Porta Camollia e per i veicoli che provengono da via Campansi obbligo di svolta a sinistra verso via Camollia con uscita in via dei Gazzani.

In viale Don G. Minzoni, tra via Socino e la Barriera di San Lorenzo, senso unico in direzione discendente verso quest’ultima e conseguente divieto di transito in senso ascendente. In via N. Bixio, all’incrocio con viale Don G. Minzoni, obbligo di svolta a sinistra verso la Barriera di San Lorenzo.

In viale V. Emanuele secondo saranno in vigore disposizioni differenziate: tra piazza Amendola e via Socino, divieto di transito ai mezzi del trasporto pubblico urbano ed extrurbano e agli autocarri di massa superiore a 3,5 t., doppio senso per gli altri veicoli; all’incrocio con via Socino obbligo di svolta e sinistra verso quest’ultima con uscita su viale Don Minzoni.

In via Socino, all’intersezione con viale Don Minzoni, obbligo di svolta a sinistra verso la Barriera di San Lorenzo. In via Montluc, tra l’incrocio con via Piave e Porta Camollia, strada senza sfondo e per chi proviene da viale Diaz svolta a sinistra verso via Piave; tra viale Diaz e Porta Camollia, divieto di transito ai bus urbani ed extraurbani e agli autocarri di massa superiore a 3,5 t.

Dalle 7.30 del 2 alle 22 del 6 agosto in viale V. Emanuele secondo, tra via Montluc, viale Don Minzoni e l’antiporto di Camollia, senso unico di marcia verso viale Cavour; divieto di transito pedonale nelle aree di cantiere e divieto di sosta con rimozione su entrambe le carreggiate. In viale Cavour, tra i civici 1 e 3A, in viale Chigi, sul lato sinistro tra l’Antiporto di Camollia e l’incrocio con viale Mameli, compresa, divieto di sosta permanente con rimozione forzata.

Dalle 7.30 del 5 alle 22 del 6 agosto, e solo in caso di ultimazione anticipata dei lavori in viale V. Emanuele secondo, viale Cavour, viale Chigi, e viale Mameli, in viale Cavour, tra viale Vittorio Emanuele secondo e la rotatoria di Palazzo Diavoli, oltre al divieto di transito pedonale, divieto di sosta con rimozione forzata nelle aree di cantiere e senso unico alternato regolato da movieri.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena