Facebook Posts Home Slide Show Sport

La Virtus trionfa al Memorial Giorgio Brenci

La Virtus trionfa al Memorial Giorgio Brenci. Il triangolare organizzato al PalaOrlandi ha visto i rossoblu vincere sia contro la Mens Sana (36-32) che nella seconda sfida contro il Costone (28-20), aggiudicandosi il torneo. Al secondo posto la Vismederi che ha battuto la Mens Sana 38-34. Un torneo che ha avuto un epilogo inaspettato, con l’ultima gara tra Costone e Virtus che ha registrato due infortuni abbastanza seri: Juliatto e Ricciardelli si sono visti costretti ad abbandonare il campo nel primo quartino di gioco, il primo a causa di un problema a un ginocchio, il secondo per la lussazione della spalla sinistra. Dopo una lunga pausa si è ripreso a giocare, ma non con lo stesso spirito.

Al PalaOrlandi si sono affrontate le formazioni senesi della Vismederi Costone, della Named Mens Sana e dell’Acea Virtus. E’ stata la Virtus di coach Spinello ad aggiudicarsi il Trofeo che è stato offerto dal Costone e dalla Contrada della Selva. Il Memorial ha ottenuto anche il Patrocinio del Coni di Siena, con Argiano sponsor ufficiale della manifestazione, con Bernardino Sani che al termine ha offerto una bottiglia di vino ai direttori di gara. La formula adottata è quella tipica di un torneo a tre, stile calcistico, con 2 tempi di 10′ e inversione di campo e con limite di falli personali a 4 per ogni gara. Ammesso anche il risultato di parità. Nella prima gara si sono affrontati Mens Sana e Virtus, con i rossoblu che hanno avuto la meglio per 36-32. A seguire, Costone-Mens Sana, con i gialloverdi che in piena emergenza per i molti infortuni (ben 5 i giocatori indisponibili: Bruttini, Angeli, Ceccarelli, Falsetti e Nupieri), hanno superato i ragazzi di Binella per 38-34. Dopodichè ancora in campo la squadra di casa, opposta all’Acea Virtus, orfana di Imbrò e del capitano Bianchi, un confronto questo falsato dai lunghi momenti di interruzione e con i due allenatori che hanno deciso di proseguire facendo giocare gli under con il cronometro a scorrere. Ha vinto la Virtus 20-28, aggiudicandosi dunque anche il Torneo. Al termine, delle tre minigare si sono svolte le premiazioni che hanno visto presenti anche i figli di Giorgio Brenci, Lorenzo e Fabrizia. Ospite d’onore Ezio Cardaioli che invitato calorosamente dai dirigenti costoninai alla manifestazione, ha consegnato la coppa al miglior realizzatore che è risultato Niccolò Mencherini del Costone. Sono state molte le testimonianze d’affetto nei confronti dello storico allenatore, molto amico di Giorgio Brenci, che lo hanno visibilmente commosso. Infine il Presidente della Vismederi Costone Emanuele Montomoli, assieme a Velio Cini della Contrada della Selva, hanno consegnato il Trofeo alla formazione virtussina.

ACEA VIRTUS SIENA – MENS SANA BASKETBALL ACADEMY 36-32 (19-15)

VIRTUS: Bartoletti 3, Bruno 8, Ricciardelli, Aminti ne, Olleia 10, Lenardon, Zambonin 4,Nepi 7, Braccagni 4, Francini ne, Costantini ne. All. Spinello.

MENS SANA: Monnecchi, Menconi, Pannini, Sprugnoli 1, Giorgi, Benincasa 6, Milano 2, Del Cucina 3, Sabia 9, Bovo 6, Santini ne, Tognazzi 5. All. Binella.

VISMEDERI COSTONE-NAMED MENS SANA: 38-34 (18-17)

VISMEDERI COSTONE: Ricci 8, Juliatto, Mencherini L.2, Mencherini N.19, Silveira 9, Picchi, Benini, Tognazzi ne, Papa ne, Pepi ne, Carpitella ne, Piattelli ne. All. Fattorini

NAMED MENS SANA: Menconi 4, Pannini 2, Milano 5, Sabia 15, Tognazzi 8, Bovo, Del Cucina, Benincasa, Sprugnoli, Monnecchi, Giorgi ne, Santini ne. All. Binella

ACEA VIRTUS SIENA – VISMEDERI COSTONE 28-20 (16-14)

VIRTUS: Bartoletti 2, Bruno 2, Ricciardelli, Aminti, Olleia 7, Lenardon 2, Zambonin, Nepi 2, Braccagni 3, Francini 8, Costantini 2. All. Spinello.

COSTONE: Ricci 4, Juliatto 6, Silveira 2, Mencherini L 5, Mencherini N 2, Benini, Tognazzi 1, Picchi, Carpitella, Papa, Piattelli. All. Fattorini.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena