La Civetta vince la prima prova
13 Ago, 2014
_DSC1706

Vince la prima prova la Civetta con Occolè montato da Andra Mari. Confermate le monte che non vedono la presenza di Luigi Bruschelli. C’è invece il figlio Enrico che dopo l’esordio di luglio torna nella Giraffa.

Queste le accoppiate: Drago Morosita Prima – Alberto Ricceri (SALASSO), GIRAFFA Quietness  – Enrico Bruschelli  PANTERA Querino – Sebastiano Murtas (GRANDINE), CIVETTA Occolè – Andrea Mari (BRIO), VALDIMONTONE Osvaldo – Carlo Sanna, LEOCORNO Oppio – Giuseppe Zedde (GINGILLO ), AQUILA Lo Specialista Francesco Caria (TREMENDO), BRUCOPorto Alabe Alessio Migheli (GIROLAMO), SELVA Istriceddu Giovanni Atzeni (TITTIA) , di rincorsa CHIOCCIOLA con Polonski e Jonatan Bartoletti (SCOMPIGLIO)

Tempi di mossa abbastanza veloci, l’allineamento si trova senza difficoltà e appena si abbassano i canapi il primo a scappare via è la Selva con Giovanni Atzeni e Istriceddu che non sembra aver perso lo smalto rispetto a quattro anni fa quando ha corso l’ultima volta sul tufo. Alle spalle della accoppiata che tutti danno per favorita buono lo spunto in partenza della Civetta con Andrea Mari che spinge piuttosto forte Occolè e al secondo giro sorpassa la Selva. Dalle retrovie arriva anche il Bruco con Alessio Migheli che prova le potenzialità di Porto Alabe che risponde bene. Bell’ultimo giro un nuovo avvicendamento,  la Civetta riprende la testa e va vincere la prova.