Prima pagina

Incendio doloso, traffico ferroviario nel caos. Come chiedere il rimborso dei biglietti

E’ caos per i ritardi dei treni in tutta Italia dopo l’incendio, doloso secondo i primi accertamenti, che ha danneggiato una cabina dell’alta velocità alla stazione di Rovezzano, alla periferia di Firenze. La circolazione tra Roma e il capoluogo toscano è stata bloccata alle 5.40 di stamattina ed è stata bloccata per diverse ore. Rfi fa sapere in una nota che il traffico ferroviario sta gradualmente  riprendendo a pieno ritmo. Sono 30 i treni alta velocità di Trenitalia al momento cancellati e i ritardi medi registrati nei collegamenti Nord-Sud oscillano tra le 3 e le 4 ore. Ci sono ripercussioni anche sul traffico regionale, che restano probabili per tutto il pomeriggio”. Rfi ha previsto anche un rimborso integrale per i passeggeri dei treni alta velocità e media-lunga percorrenza che rinunciano al viaggio.

Il rimborso integrale del biglietto può essere chiesto sia alle biglietterie Trenitalia sia online sul sito trenitalia.com. I passeggeri che decidono di cambiare la data del viaggio possono farlo in biglietteria o ai desk di assistenza clienti in stazione, a prescindere dalla tariffa pagata.

 

Anche il traffico regionale, in particolare in Toscana e nei principali nodi metropolitani, registra ritardi e cancellazioni. In caso di rinuncia al viaggio sui treni regionali, è assicurato il rimborso integrale, così come prevede il Regolamento europeo.

Potenziato da Trenitalia con 250 addetti il servizio di assistenza alle persone sia a bordo treno sia nelle stazioni, in particolare Napoli Centrale, Roma Termini, Roma Tiburtina, Firenze Santa Maria Novella, Bologna Centrale, Milano Centrale, Torino Porta Nuova, Brescia e Venezia Santa Lucia.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena