“Il viaggio di Artemisia” in prima nazionale ai Rozzi
4 Mar, 2019
Il viaggio di Artemisia_prima nazionale_6 marzo

 

Per la sezione “Siena Teatro”, il 6 marzo alle 21.15, al Teatro dei Rozzi, andrà in scena, in prima nazionale, “Il viaggio di Artemisia”, dramma in atto unico con soggetto di Paola Presciuttini e regia di Altero Borghi.

Interamente ispirata alla figura della pittrice Artemisia Gentileschi e alla sua volontà di emergere, attraverso l’arte, in una società retrograda e maschilista come quella della Roma di inizio Seicento, la rappresentazione è interpretata da Serena Cesarini Sforza, e prodotta da Sobborghi.

La vicenda narrata si svolge all’interno della coperta di una nave, dove la pittrice viaggia per raggiungere il padre Orazio Gentileschi, recatosi a Londra, alla corte di Carlo I per compiere commesse pittoriche.

È dentro una stanza chiusa da tre giorni, con il mare in tempesta, che Artemisia incontra gli uomini della sua vita, figure maschili che, in forme diverse, hanno condizionato con forza la sua esistenza.

 

Prevendita dei biglietti  possibile collegandosi alla pagina web “Biglietteria teatri e musei” della sezione dei servizi on line del sito www.comune.siena.it.

La vendita diretta dei biglietti al botteghino dei Rozzi sarà attiva mercoledì 6 marzo dalle ore 18 fino all’inizio dello spettacolo.

 

Nello stesso orario, per informazioni contattare lo 0577 46960.