Prima pagina

Il trasporto pubblico toscano parla francese. La preoccupazione dei sindacati

I francesi della Ratp hanno vinto l’appalto per la gestione del servizio di trasporto pubblico in Toscana, con un ribasso del 3% contro quello di 1,75% attuato da Mobit, consorzio che comprendeva tutte le aziende dei trasporti della regione compreso Tiemme che copre il servizio nelle province di Siena, Arezzo e Grosseto. Il risultato della gara cambia le strategie delle società e soprattutto apre il capitolo sul futuro dei dipendenti. “I francesi parlano di circa 500 esuberi – ha detto Simone Fulchieri della Cgil trasporti – un numero che ci fa preoccupare. Ad oggi però possiamo prendere atto del risultato della gara d’appalto e attendere che venga ratificato dopo che gli organi competenti avranno controllato che l’offerta dia congrua e che venga mantenuto il servizio offerto finora. Oggi i vertici di Tiemme hanno convocato i sindacati per spiegare i termini della gara e cosa accadrà in futuro ai dipendenti”.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena