Prima pagina

“Il Pd non vuole male a Valentini”

Il Pd non vuole male a Valentini, parola di Alessandro Mugnaioli, segretario dell’unione Comunale del Partito Democratico di Sien. In alcun modo il partito di maggioranza, assicura Mugnaioli, ha mai espresso la minima minaccia di togliere l’appoggio al sindaco interrompendo la legislatura, e inducendo il commissariamento del Comune.  “Valentini è il Sindaco del Pd- afferma Mugnaioli, reduce dalle Primarie proprio contro l’attuale primo cittadino di Siena- perciò l’intero partito sta con il suo massimo rappresentante in Siena. Il percorso del Pd mira a superare le difficoltà esistenti, che in alcun modo devono essere sottaciute; il superamento delle problematiche interne porterà ad una miglioramento della competenza e dell’efficacia del lavoro dell’amministrazione.”

Alessandro Mugnaioli, Segretario dell'UC  del Pd di Siena
Alessandro Mugnaioli, Segretario dell’UC del Pd di Siena

Ulteriore attenzione è posta dal segretario comunale del Pd di Siena, sulla necessità di una verifica dei programmi e delle azioni dell’amministrazione comunale ad un anno dalle elezioni. “La cosa più importante non è l’interesse del Partito- afferma Mugnaioli- quanto più l’efficienza delle sue azioni. Con ciò non mettiamo in discussione il Sindaco, bensì vorremmo soltanto un miglioramento della gestione comunale.” In merito alla mancata approvazione del bilancio preventivo 2014 inoltre il Mugnaioli denuncia una strumentalizzazione dell’azione, “il rinvio è soltanto legato alla volontà di ottenere un atto più compiuto ed efficace di quello precedente “nessuna forma di boicottamento del Sindaco e dell’Amministrazione Comunale quindi, secondo quanto affermato dallo stesso Alessandro Mugnaioli.

 

Carolina Sardelli

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad
Ad

Meteo

Meteo Siena