Gonfia i prezzi dei saldi, commerciante scoperto e multato dalla Guardia di Finanza
18 Gen, 2019
Guardia di Finanza Comando Provinciale Siena

Nel primo giorno di saldi ha gonfiato i prezzi della merce al punto tale da renderli, dopo aver applicato lo sconto, identici a quelli praticati nei giorni precedenti le svendite. Il commerciante disonesto, titolare di un negozio di accessori per abbigliamento, non è però sfuggito ai controlli della Guardia di Finanza di Siena, che, per tutelare i consumatori, già durante le festività natalizie aveva avviato una specifica attività di monitoraggio dei prezzi in tutta la provincia.
In tutto sono stati 84 gli esercizi commerciali controllati nei comuni del territorio. senese ed un’altra irregolarità riscontrata è stata la mancata esposizione del prezzo originario e della percentuale di sconto applicata, che deve essere sempre indicata.
Per le violazioni contestate, i trasgressori dovranno ora pagare una sanzione amministrativa da un minimo di 500 fino ad un massimo di 3000 euro, somma che verrà versata nelle casse del Comune dove ha sede l’attività commerciale.

L’attività posta in essere, che continuerà incessante durante tutto il periodo di effettuazione dei saldi, si inserisce nel più ampio controllo economico del territorio, a salvaguardia del libero mercato e del contribuente onesto.