Fises, Terrosi: “50 milioni per lo sviluppo delle imprese senesi”
17 Dic, 2018
Massimo Terrosi Fises

Il piano industriale della Fises mette tutti d’accordo: i soci Comune, Provincia, Fondazione Mps, Camera di Commercio Siena-Arezzo, condividono l’idea di sviluppo della finanziaria senese di sviluppo che destinerà al territorio 50 milioni di euro a chi vorrà fare impresa. “Tengo a precisare che sono risorse proprie – ha detto il presidente Terrosi ad Antenna Radio Esse – che vogliamo impegnare soprattutto per sostenere start up e imprese al femminile. Abbiamo condiviso il piano con i nostri soci e trovato da parte del nuovo sindaco e del nuovo presidente della provincia la massima disponibilità e collaborazione”.
La Fises è una finanziaria, perchè un investitore dovrebbe rivolgersi a voi invece che ad una banca?
“L’accesso al credito è più semplice e veloce con noi – ha detto ancora Terrosi -, comunque collaboriamo anche con le banche del territorio con le quali spesso facciamo attività sinergica. Credo di poter dire che abbiamo anche un ruolo sociale: i soldi che stanziamo per la provincia, grazie a persone disposte a fare impresa, ricadranno sul territorio creando occupazione”.