Palio

Fabio Magni fa il suo esordio a Monticiano in una mattinata che ha regalato buoni spunti

Riunione di corse ricca di spunti quella di stamani sulla pista del Tamburo di Monticiano. La giornata di sole ha garantito anche la presenza di molte dirigenze che hanno potuto osservare nuovamente la preparazione dei cavalli. Preparazione che ha confermato le aspettative e che ha visto protagonista l’occhio attento del nuovo mossiere Fabio Magni. Oggi è stato il suo vero esordio e fin da subito a colpirlo è stato l’entusiasmo e l’atmosfera che ruota intorno al Palio. Mossiere che si è accorto, però,  anche di quanto è difficile gestire una mossa, fin dalla prima corsa, che ha visto cadere al canape Gingillo su Rombo De Sedini. Fantino che si è subito rialzato correndo anche la terza corsa. A parte questo inzio turbolento, quella di oggi, è stata un’occasione importante per il mossiere importante, che ha incontrato i capitani a pranzo subito dopo le corse. Presente anche il primo cittadino Valentini: “Serve dargli tempo, Magni conosce i cavalli, ma ancora non il Palio – afferma -. Nessuna pressione da parte mia e da parte degli addetti ai lavori”.
Per quanto riguarda le corse ci sono stati molti spunti come quello di di Murtas con Reynard King, che parte forte e rimane in prima posizione per tutta la corsa. Non è da meno Francesco Caria su Solu tue due. Nella terza corsa parte in testa Rocco Ro, seguito da Querida e da Rocco Nice. Rocco Ro si mantiene in testa, mentre Rocco Nice guadagna la seconda posizione. All’ultimo giro Scompiglio riprende il cavallo, presta la testa Rocco Nice che vince davanti a Oppio e a Questurino. Nell’ultime due corse c’è stata, invece, una vera battaglia fra i due giovanissimi Coghe e Mannucci dove ad avere la meglio è stato proprio Mannucci con Remistirio. Vince Ondima Prima, invece l’ultima corsa, davanti a Parledi e a Qulpa. Dino Pes, con questa vittoria, passa in testa alla classifica fantini con 10 vittorie.

Prima corsa (ore 9.30): Sognadora (Angioi); Reynard King (Murtas); Contestetou (Deriu); Sintenzia di Gallura (Columbu); Raktou (Migheli); Rombo de Sedini (G. Zedde); Que Masca (Carrus)
Seconda corsa (ore 10.00): Savage (Colombati); Laramy (Paddeu); Remorex (Columbu); Solu Tue Due (Caria); S’Othieresu (E. Bruschelli); Rodrigo Baio (Alessi)
Terza corsa (ore 10,30): Querida Moura (Chessa); Rocco Ro (Rocco Betti); Rocco Nice (Alessio Migheli); Remo Secondo (G. Zedde); Quarzus (Pacchi); Oppio (Angioi); Questurino (Congiu)
Quarta corsa (ore 11,15): Quentu (Bitti); Radeski (Coghe); Soraya Brillante (Columbu); Remistirio (Mannucci); Querida de Marchesana (Cersosimo); Polonski (E. Bruschelli); Phatos de Ozieri (Bartoletti)
Quinta corsa (ore 11,45): Soldatino (Carboni); Simonella (Cersosimo); Parledi (Chessa); Superbia de Sedini (E. Bruschelli); Rexy (Bartoletti); Ondina Prima (Pes); Qulpa di Gallura (Coghe)

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena