E’ nata la Chiusi Beach, un mix perfetto di natura e servizi per il turista
14 Ago, 2019
Chiusi Beach ok_04

I turisti che arriveranno al lago di Chiusi troveranno una bella sorpresa ad attenderli a pochi passi dalla sponda delle acque lacustri. Sul pratino, dal quale si domina un paesaggio mozzafiato, sono stati installati otto ombrelloni in legno e paglia, che offriranno riparo e refrigerio dai caldi raggi del sole. Anche la sponda del lago è stata completamente modificata e trasformata in una vera e propria spiaggetta con sassolini di fiume (tra pochi giorni arriverà anche la sabbia per i bimbi) e a completare l’opera tre griglie per barbecue a disposizione di chiunque voglia rilassarsi in un luogo naturale passando una bella giornata con gli amici. 

“Il nostro lago – dichiara il sindaco di Chiusi Juri Bettollini – è una vera cartolina che rimane nel cuore. Per questo abbiamo pensato di renderlo ancora più accogliente e a misura di famiglia. Gli ombrelloni, la spiaggia e i barbecue sono tutte piccole attenzioni che siamo certi saranno apprezzati sia dai nostri cittadini sia dai turisti in visita nel nostro territorio. Anche la scelta della paglia per gli ombrelloni e il palo di legno non è stata casuale perché abbiamo cercato di riprodurre gli elementi del lago. Naturalmente sono piccoli dettagli, che devono essere uniti alla cura di tutta l’area del lago che deve essere sempre pulita e accogliente. Abbiamo scelto di proposito di non mettere lettini o sdraio perché vogliamo preservare l’immagine naturale che ha sempre contraddistinto il lago di Chiusi. La città ha risposto con grande entusiasmo a questa novità di ferragosto e questo è veramente un bel segnale perché significa che, con semplicità, si possono fare cose importanti per un luogo che evidentemente è nel cuore di tutti i chiusini. Un particolare ringraziamento è doveroso farlo agli operai del Comune, che hanno montato gli ombrelloni e tutte le altre strutture e all’Associazione Lenza Etrusca in primo luogo perché contribuisce in modo incredibile alla manutenzione degli spazi adiacenti al lago e poi perché nel primo giorno della Chiusi Beach ha offerto a tutte le persone presenti un bell’aperitivo a base di brustico e prosecco. Il lago di Chiusi è custode dei nostri sogni e delle nostre esperienze è il tesoro più bello che abbiamo e noi lo ameremo sempre profondamente.”