Docente dell’ateneo senese denuncia la sua ex segretaria. Aveva speso 11.500 euro a titolo personale.
26 Apr, 2016
Carta-di-credito

Aveva fatto spese per circa 11.500 euro con la carta di credito del suo titolare la ex segretaria di un professore dell’ateneo senese. L’uomo, docente presso la facoltà senese di medicina e chirurgia, aveva presentato denuncia presso i carabinieri di Viale Bracci dopo essersi reso conto che la sua carta di credito era stata ripetutamente utilizzata per acquisti online relativi a biglietti ferroviari e pernottamenti presso strutture turistico-ricettive, per una spesa complessiva di 11.500 euro.
Dalle verifiche i Carabinieri hanno identificato come artefice della truffa la sua ex collaboratrice d’ufficio e segretaria personale che, sperando probabilmente nella distrazione del titolare della carta in virtù della sue molte partecipazioni a congressi medici, aveva effettuato le spese a titolo personale e all’insaputa del docente universitario. Il procedimento penale andrà avanti a meno che il professore non decida di rimettere la querela.