Prima pagina

Disinnesco di una bomba inesplosa a Radicofani

Nella mattinata di mercoledì prossimo, nel Comune di Radicofani, saranno effettuate le operazioni di bonifica e brillamento di un ordigno di circa 42 kg., risalente alla Seconda Guerra Mondiale, rinvenuto in località Podere Podernuovo Bandinelli.

Il piano, predisposto per il disinnesco e il brillamento della bomba in condizioni di assoluta sicurezza e a garanzia dell’incolumità di persone e cose, è stato predisposto dalla Prefettura di Siena in collaborazione con gli artificieri del II Reggimento Genio Pontieri di Piacenza e il Nucleo EOD del Ce.T.LI di Civitavecchia, con il Comune di Radicofani, le Forze dell’Ordine, i Vigili del Fuoco, la Croce Rossa Italiana, la Provincia e i rappresentanti dei servizi pubblici essenziali.

Le operazioni inizieranno alle ore 08.00 circa e si protrarranno, presumibilmente, fino alle ore 13,00.

Nell’occasione, sarà interdetto lo spazio aereo soprastante l’area individuata per il brillamento dell’ordigno fino all’altezza di 900 metri e verranno chiuse al traffico veicolare e pedonale le seguenti strade:
S.P. 478 dal Km 30 al Km 33+450;
S.P. 96 dal Km 0 al Km 6+200.

Le cinque persone residenti nell’Area interessata alle operazioni di bonifica saranno temporaneamente alloggiate presso parenti e/o strutture comunali.

La collaborazione di tutti i soggetti impegnati e la favorevole situazione logistica renderanno estremamente contenuti nel tempo i disagi dei residenti.

(Immagine di repertorio)

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena