Prima pagina

David Rossi, questa sera in caso torna su “Quarto Grado” con importanti novità

Si torna a parlare del caso di David Rossi anche sulle tv nazionali, stasera andrà infatti in onda durante la trasmissione di Rete 4 “Quarto Grado” un nuovo approfondimento: non si tratta di una puntata di riepilogo, perchè ci sono importanti novità. Ai nostri microfoni è intervenuto il giornalista Pierangelo Maurizio, inviato della trasmissione a Siena,  che ci ha dato alcune anticipazioni: “Le novità riguardano la Procura che ha depositato i risultati delle ulteriori indagini, e saranno elementi da valutare con grande attenzione. Poi ci sono novità nel lavoro che cerchiamo di fare noi, che certo non si sostituisce a quello degli inquirenti, ma cerchiamo di aiutare a capire un po’ di più. I problemi fondamentali di questo caso risultano essere due: se ci fosse qualcuno all’interno della stanza di Rossi prima, dopo e durante la caduta e il ruolo di quelle presenze che si riconoscono davanti a vicolo Monte Pio, durante tutta la straziante agonia di David, durata ben 22 minuti. Presentiamo un documento che si basa sulla ricostruzione tecnica del vicolo, tramite l’utilizzo di uno scanner laser, che risulta così essere reale. Sovrapponendo il video e utilizzando l’animazione in 3D, si cerca di spiegare perché quell’uomo si spinga quattro metri avanti. I risultati sono sconcertanti, perché dal punto in cui si spinge si può vedere molto chiaramente la testa di David Rossi, che al momento che arriva l’uomo non si muove più. Come se qualcuno volesse accertarsi che effettivamente non fosse più vivo…” Novità anche per quanto  riguarda un’eventuale presenza all’interno della stanza da cui è precipitato David e il risultato delle indagini della Procura sul mistero del numero che viene chiamato dal telefonino di David mezz’ora dopo che David è già caduto. La risposta della Telecom è stata che quello non è un numero telefonico ma il codice di attivazione di una ricarica. Questo è un risultato tecnico su cui anche in studio avremo modo di dibattere”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena