Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

Covid: morti alle Scotte altri due anziani ospiti della Rsa di Radda in Chianti, ma diminuiscono i contagi in provincia

Diminuiscono i contagi a Siena, così come in tutta la Toscana, ma in provincia contiamo purtroppo altri due morti alle Scotte per il Covid: si tratta di due anziani ospiti della Residenza Sanitaria Assistita Pietro Fedi di Radda in Chianti. Si attende la conferma dell’Istituto Superiore di Sanità che come noto deve stabilire se i decessi si debbano alla pandemia o sia stata una concausa. Due morti in più nel Senese vengono contati anche nel bollettino della Regione, ma occorre spiegare ancora una volta che i numeri spesso non coincidono perché si tratta di dati ufficiali e quindi i due decessi in questo caso non sono necessariamente quelli degli anziani di cui abbiamo riferito, ma si tratta di due residenti in provincia di Siena di cui nel frattempo si potrebbe già aver avuto notizia per altri canali nei giorni scorsi. Chiaramente nelle prossime giornate il quadro sarà come sempre completo.

Il numero dei morti dall’inizio della pandemia è comunque ufficialmente di 64 per quanto riguarda la provincia, mentre i ricoveri alle Scotte sono 99, di cui 15 in terapia intensiva e 16 con il casco per l’ossigeno.

Come dicevamo in apertura, c’è anche la buona notizia della diminuzione dei contagi, e quindi anche dei nuovi positivi, che sono 31, così come contiamo 42 guarigioni. Per quanto riguarda i numeri dei contagi, spicca proprio Radda in Chianti con otto nuovi positivi, legati evidentemente al focolaio nella residenza assistita, sei casi invece nel capoluogo. Siena è la provincia toscana più bassa per il numero di contagi.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena