Facebook Posts Prima pagina

Covid-19, positiva un’infermiera del pronto soccorso delle Scotte

default

È stato attivato il sistema di sorveglianza attiva per i pazienti e per i colleghi dell’infermiera del Pronto Soccorso delle scotte risultata positiva al covid-19 dopo essere rientrata da un viaggio. Sono complessivamente quattro i nuovi contagi riscontrati in provincia di Siena sui dodici complessivi nel territorio della Asl Toscana Sud Est. Si tratta di due donne di 28 anni rientrate entrambe dalla Sardegna, una sintomatica nel capoluogo e l’altra asintomatica a Rapolano, e poi a Monteriggioni una 32enne sempre asintomatica tornata dalla Germania e una 57enne già in isolamento domiciliare come contatto di un caso positivo. Il dipartimento di prevenzione della Asl ha intensificato proprio l’attività di tracciamento dei contatti stretti.

Sono intanto rientrati a casa, in sicurezza e su loro richiesta, gli otto turisti lombardi che hanno scoperto di essere positivi al Coronavirus una volta arrivati in albergo a Castellina in Chianti. Le loro condizioni sono rimaste stabili e hanno avuto solo pochi sintomi, che però non va dimenticato sono sufficienti per i contagi.

Da oggi è possibile effettuare i tamponi molecolari, gratuiti e su base volontaria, ai viaggiatori che transitino nei porti e nelle stazioni della Toscana. L’iniziativa interessa da subito i porti di Livorno e Piombino, e a breve verrà estesa alle stazioni di Firenze, Pisa, Arezzo, Viareggio e Grosseto. Saranno le Asl territorialmente competenti ad allestire postazioni di accoglienza “drive-trough” o “walk-trough” nei porti e nelle stazioni indicate.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena