Corso ‘spiritoso’ a Siena per aspiranti assaggiatori di grappa e acquaviti
26 Mar, 2018
corso Anag

Cinque lezioni ‘spiritose’ rivolte a tutti coloro che vogliono scoprire da vicino il mondo dei distillati e aspirano a diventare assaggiatori di grappa e acquaviti. Sono quelle in programma a Siena da mercoledì 4 aprile a martedì 15 maggio con il corso di primo livello organizzato dall’associazione Toscana di Anag, Assaggiatori grappa e acquaviti e dalla delegazione provinciale di Siena. Gli appuntamenti inizieranno alle ore 21 presso l’Enoteca Emporio Mediterraneo (Via del Casato di Sotto, 11 – angolo Piazza del Campo) e saranno curati da docenti Anag, che chiuderanno le serate con degustazioni guidate di alcune grappe e la possibilità di mettere in pratica le nozioni teoriche acquisite dai partecipanti. Al termine del corso sono previste una visita in distilleria e la consegna di un attestato di partecipazione, propedeutico al corso di secondo livello per conseguire la patente di “Assaggiatore Anag”. Le iscrizioni sono già aperte.

Il programma. La prima lezione, mercoledì 4 aprile, vedrà la consegna del materiale didattico e la presentazione di Anag e della scheda adottata nella degustazione di grappa e acquaviti. Il secondo appuntamento è fissato per mercoledì 11 aprile, dove saranno illustrati i principi dell’assaggio coinvolgendo vista, olfatto, retrolfatto e gusto, mentre martedì 24 aprile ci sarà spazio per approfondire le origini e le norme della produzione di grappa e acquaviti d’uva e le tecniche di distillazione. L’unicità della grappa come acquavite 100 per cento italiana sarà al centro della quarta lezione, in programma mercoledì 9 maggio, prima di chiudere martedì 15 maggio con una serata dedicata alla “cultura del buon bere” e a un consumo consapevole e attento alla qualità piuttosto che alla quantità del prodotto nel bicchiere.

Per informazioni su costi e iscrizioni al corso, è possibile contattare il numero 349-1841074 oppure scrivere agli indirizzi mail anagsiena@libero.it e anagsiena@gmail.com. La quota di partecipazione comprende la valigetta con cinque bicchieri da degustazione, un libro di testo, le dispense delle lezioni, le schede di degustazione Anag, lo Statuto sociale dell’associazione e il pieghevole “I miei assaggi”.

Anag è un’associazione senza scopo di lucro fondata nel 1978, con sede presso la Camera di Commercio di Asti, attiva e presente in tutta Italia con numerose associazioni regionali e delegazioni provinciali. Attraverso corsi di formazione, manifestazioni enogastronomiche, serate di degustazione e abbinamenti con cioccolato, sigaro, salumi, formaggi e altri prodotti, Anag promuove una “cultura del buon bere” e valorizza un prodotto interamente italiano. La Grappa, infatti, è riconosciuta dal maggio 1989 come “acquavite di vinaccia prodotta in Italia esclusivamente da vinacce nazionali”. Per conoscere da vicino Anag ed essere sempre aggiornati su attività e iniziative dedicate a grappa e distillati, è possibile consultare il sito www.anag.it oppure seguire l’associazione sulla pagina Facebook Assaggiatori grappa e acquaviti – Anag e sul profilo Twitter Assaggiatori Grappa (@AnagItalia).