Chiusi: Experience Etruria a Milano con il Premier Renzi
30 Set, 2015
foto Experience Etruria

Experience Etruria, progetto interregionale sugli Etruschi e sulla loro cultura, arte e territorio è stato presentato direttamente al Ministro Giannini dal’assessore al Sistema Chiusipromozione Chiara Lanari (coordinamento Comuni Chiusi, Montepulciano, Sarteano San Casciano dei Bagni e Murlo) con Luisa Ciambella e Vincenzina Anna Maria Martino (rispettivamente vicesindaco Comune Viterbo e assessore Comune di Orvieto- capofila generali del progetto) alla presenza dell’Onorevole Giuseppe Fioroni, della soprintendente per i beni archeologici dell’Etruria Meridionale Alfonsina Russo, di Luca Mercuri, funzionario della Soprintendenza per i beni archeologici dell’Etruria meridionale e di Giovanni Bellavia, in rappresentanza di Cineca. Obiettivo dell’incontro quello di promuovere la cultura dell’antico popolo etrusco anche nelle scuole italiane. Il progetto Experience Etruria, dopo essere stato presentato in conferenza stampa a Roma al Mibact ed aver ottenuto apprezzamenti direttamente dal Ministro per i beni e le attività culturali, Dario Franceschini, e dopo essere stato già protagonista all’Expo di Milano con il ministro delle politiche agricole e forestali, Maurizio Martina, che lo ha definito “un esempio di come si possono fare le cose in questo Paese unendo passato e il futuro in un condensato formidabile di storia, territorio, grande capacità di utilizzo delle tecnologie e dell’innovazione” impegnandosi a presentarlo all’Expo delle Idee, continua a dimostrare, quindi, di abbracciare un interesse ampio e si candida sempre più ad essere un punto di riferimento italiano e non solo per quanto riguarda la promozione: storica, culturale, turistica ed economica per mezzo della valorizzazione del patrimonio artistico, culturale, paesaggistico, storico, archeologico ed enogastronomico del territorio di tre Regioni (Toscana, Umbria e Lazio) legato alla civiltà etrusca. “Siamo soddisfatti – dichiara l’assessore al sistema Chiusipromozione Chiara Lanari – di aver visto nascere e crescere un progetto che sta ottenendo così tanti apprezzamenti a partire dai nostri Comuni e territori fino ad arrivare ai vertici delle principali istituzioni italiane. Un ringraziamento non può non andare ai ministri, alle istituzioni, alle amministrazioni comunali e a tutti coloro che come noi credono che partendo dal nostro passato si possa sviluppare un modello di promozione sinergica congiunta tra arte, cultura, turismo ed attività produttive in grado di sostenere modelli tematici misti alle tecnologie che guardano verso il futuro. Ci auguriamo che queste progettualità possano essere ancor più apprezzate per sistemi integrati di valorizzazione e promozione territoriale e nazionale.”
Experience Etruria sarà prossimamente presentato anche nei Comuni (partendo da Viterbo, Orvieto e Chiusi rappresentato da Juri Bettollini) prima di essere nuovamente protagonista all’Expo di Milano nell’ambito di “Expo delle Idee” sabato 10 ottobre, grazie al ministro Martina, alla presenza di altri ministri nonchè del premier Renzi.