Home Slide Show

Chiusi: al via la due giorni rock con il Lars Rock Fest

La città di Chiusi è pronta a vestire i panni del Rock con la due giorni del Lars Rock Fest.
L’evento arrivato alla quinta edizione si svolgerà venerdì 8 sabato 9 luglio e vedrà arrivare sul palco dei giardini pubblici di Chiusi Scalo (nuova location del festival) alcune delle band più importanti nel panorama della musica rock mondiale. L’inaugurazione del Lars Rock Fest sarà affidata ai SUUNS band canadese di Montreal che dopo il trionfale esordio con “Images Du Futur” ha fatto il ritorno sulla scena musicale con “Hold/Still”. Il giorno dopo (sabato 9 luglio) la scena sarà catturata dai WIRE storica band inglese formatasi a Londra nel 1976 e con all’attivo 15 album. Per i WIRE l’appuntamento con il Lars Rock Fest rappresenterà anche l’unica data italiana nel calendario del Tour 2016.
“La nostra città è pronta a vivere due giorni di vero rock – dichiara l’assessore Andrea Micheletti – la qualità delle band che si alterneranno sul nostro palco sono la conferma della crescita di una manifestazione che nata quasi per scommessa sta diventando un punto di riferimento nel panorama dei festival estivi rock di tutta Italia. Non nascondiamo,infatti, che la presenza del nostro festival nelle più importanti pubblicazioni di settore ci riempie di soddisfazione e naturalmente faremo.il massimo per soddisfare le aspettative delle tante persone che arriveranno nella nostra città nei prossimi due giorni. Ci auguriamo che per il Lars Rock Fest questa sarà l’edizione della svolta e se sarà così gran parte del merito sarà dovuto al lavoro del direttore artistico, della Fondazione Orizzonti d’Arte e dei tanti volontari che ringraziamo”
Il Lars Rock Fest è organizzato dalla Fondazione Orizzonti d’Arte in collaborazione con l’associazione Gruppo Effetti Collaterali (GEC) e il Comune della Città di Chiusi. Direttore artistico confermato per la quinta edizione visto il successo degli anni passati sarà ancora una volta Alessandro Sambucari. Tra le novità della quinta edizione la location (giardini pubblici di Chiusi Scalo) e il ristorante completamente gestito dalla Fondazione Orizzonti e dall’associazione GEC. Oltre alla musica tutte le persone che arriveranno a Chiusi per il Lars Rock Fest troveranno anche gruppi di acquisto solidale, spazi per la fumettistica e per il modellismo. Considerate le aspettative di pubblico per questa edizione l’organizzazione ha pensato anche ad apposite navette per tutti coloro che alloggeranno nei campeggi o negli agriturismi.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena