Prima pagina

Chianciano: corsi di nuoto gratis per tutti i bambini della scuola primaria

Prenderanno il via il prossimo 17 febbraio, presso la piscina comunale coperta di Chianciano Terme i corsi di nuoto gratuiti per i bambini della scuola primaria della stazione termale. I corsi sono promossi ed organizzati dal Comune di Chianciano Terme, in collaborazione con la società Wellness Town che gestisce attualmente il Centro Polisportivo Comunale. Per il secondo anno consecutivo, il corso di avviamento all’attività natatoria consiste in otto lezioni completamente gratuite per tutti i bambini frequentanti la scuola primaria di Chianciano Terme.

La scelta da parte dell’Amministrazione comunale per il nuoto è derivata dal fatto che è uno sport simmetrico che permette uno sviluppo armonico della muscolatura e della struttura ossea dei ragazzi. La piscina inoltre è un ambiente umido, pertanto luogo ideale per tutti i bambini che soffrono di fenomeni asmatici legati a situazioni allergiche. Per il prossimo anno, intanto, l’Amministrazione comunale sta valutando anche altre attività sportive, oltre al nuoto, al fine di dare l’opportunità ai ragazzi di avvicinarsi, in ambito scolastico, a più di una disciplina sportiva.

La scelta del nuoto persegue, inoltre, un’altra importante finalità quella di rendere i ragazzi “sicuri” in quanto l’annegamento è la prima causa di morte per incidente nei bambini e negli adolescenti e la conoscenza del nuoto è la migliore forma di prevenzione.

« Anche quest’anno abbiamo deciso per il nuoto – afferma l’Assessore allo Sport Andrea Morganti – perché abbiamo avuto da parte di genitori e degli insegnanti opinioni molto positive dopo il primo anno di attivazione, nel 2015. Questo progetto rientra tra gli obiettivi che questa amministrazione comunale si è posta, quella di investire risorse finanziarie nel settore formativo ed educativo per ragazzi che frequentano le nostre scuole ritenendo l’attività motoria parte fondamentale della salute e del benessere della persona e specialmente dei nostri giovani».

«Nella fascia di età delle scuole primarie – prosegue Morganti – la motricità è un fondamentale strumento per la crescita e per lo sviluppo psico-fisico dei bambini e, considerato il fatto che il Ministero dell’Istruzione non investe come si deve nell’attività motoria per ragazzi della scuola primaria, abbiamo ritenuto opportuno offrire ai nostri giovani questa possibilità dando il nostro contributo».

«Il corso di otto lezioni – conclude l’Assessore allo Sport Morganti, che insegna anche attività motoria nelle scuole – prevede l’acquisizione e l’affinamento delle attività basilari dall’ambientamento acquatico, sino alle abilità di nuoto, con la promozione di conoscenze e competenze vitali nel rapportarsi all’elemento acqua. Vi sono, inoltre, importanti implicazioni pedagogiche che si affiancano a pieno titolo al percorso che gli alunni fanno in ambito strettamente scolastico e vi è poi l’aspetto sportivo vero e proprio che individua il nuoto come “sport principe” per una crescita armonica dei bambini e dei ragazzi».

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena