Prima pagina

Cefoart: percorsi formativi per giovani disoccupati

Oggi il grande tema che devono affrontare i giovani in cerca di prima occupazione e quanti perdono il lavoro e devono ricollocarsi è capire: – cosa possono fare sulla base delle loro caratteristiche personali; – in che direzione muoversi in base al mercato del lavoro; – come devono indirizzare le loro energie. Una sfida chiaramente molto impegnativa se affrontata da soli ed è per questo che il Ce.Fo.Art. (Centro di Formazione per l’Artigianato) di Siena – ente bilaterale di CNA, Confartigianato e sindacati CGIL, CISL e UIL -, in collaborazione con i Gruppi solidarietà delle Contrade di Siena, ha deciso di organizzare dei percorsi di accompagnamento al lavoro nel mondo delle professioni artigiane, rivolti, ciclicamente, a gruppi di circa 12/13 persone, ciascuno dei quali si articola in tre fasi:
1. FASE DI PREORIENTAMENTO – GRATUITO – ( 2 ore) – utile per capire se effettivamente esiste da parte del partecipante l’interesse ad intraprendere una strada che gli consenta di collocarsi lavorativamente nel mondo dell’artigianato;
2. FASE DI ORIENTAMENTO E COACHING – ( 1 mese e mezzo circa) – nella quale il partecipante, se effettivamente motivato, inizia il suo percorso formativo – fatto di attività individuali e di gruppo – attraverso incontri, seminari, colloqui con esperti e sperimentazioni pratiche, che lo porteranno a conoscere se stesso e le dinamiche lavorative, guidandolo a capire quale attività meglio si attaglia alle sue caratteristiche e come proporsi nel mondo del lavoro;
3. TIROCINIO IN AZIENDA E TUTORAGGIO – (3 mesi) – sulla base del lavoro svolto nella fase precedente, per coloro che saranno interessati, verrà individuata un’azienda idonea allo svolgimento di un tirocinio formativo con rimborso spese e il partecipante verrà costantemente seguito da un tutor, sia per la definizione dello stage che della sua corretta esecuzione.
Trascorso un mese dalla fine del percorso ogni partecipante s’incontrerà con il coach che lo ha seguito in precedenza, per riposizionare le sue motivazioni e verificare come procede la ricerca del lavoro.

Claudio Franci, presidente Cefoart
Claudio Franci, presidente Cefoart

Le domande di inserimento nel percorso in questione dovranno pervenire improrogabilmente ai referenti della propria Contrada dal 5 al 18 maggio, e i contradaioli che fossero interessati a saperne di più su questo progetto sono invitati a contattare gli addetti della Commissione Solidarietà della propria Contrada, che saranno a disposizione per rispondere ad ogni quesito.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena