Libidine Bianconera: la Robur supera il Catania ai rigori e approda in finale
10 Giu, 2018
0k.2 (11)

CATANIA-SIENA 2-1

CATANIA (3-5-2): Pisseri; Aya, Tedeschi, Bogdan; Barisic, Lodi, Biagianti, Rizzo, Porcino; Curiale, Caccavallo. A disposizione: Martinez, Esposito, Semenzato, Blondett, Marchese, Manneh, Bucolo, Mazzarani, Di Grazia, Brodic, Ripa, Russotto. All. Lucarelli.

SIENA (4-3-3): Pane; Rondanini, Sbraga, Panariello, Iapichino; Bulevardi, Gerli, Vassallo; Santini, Marotta, Neglia. A disposizione: Rossi, Crisanto, Brumat, Cleur, Dossena, D’Ambrosio, Solini, Mahrous, Damian, Guerri, Guberti, Emmausso. All. Mignani.

ARBITRO: Maggioni di Lecco (Lombardo-Mokhtar)

MARCATORI: Santini 31′, Curiale 44′

AMMONITI:

ESPULSI: Iapichino 77′

Gara di ritorno della semifinale play off. Nella gara di andata il Siena si è imposto per 1-0 sul Catania. La Robur ha due risultati su tre a disposizione, mentre in caso di parità nel doppio risultato finale si andrà ai tempi supplementari e successivamente ai calci di rigore.

Chiunque riprenda la cronaca integrale della partita è pregato di inserire la fonte Ok Siena.

PRIMO TEMPO

Catania in maglia rossazzurra, Siena in casacca bianconera

Ha inizio la partita con pallone battuto dai locali

2 minuto: sponda di Santini per l’inserimento di Vassallo che con un tiro dal limite impegna Pisseri

4′: spiovente nel mezzo di Marotta bloccato a terra dal portiere etneo

6′: girata di prima intenzione di Tedeschi che non inquadra lo specchio della porta

9′: traversone nel mezzo di Bulevardi, colpo di testa a liberare di Bogdan

11′: sinistro dai 20 metri di Caccavallo che termina sul fondo

13′: ottimo recupero di Neglia che supera Aya e va al cross: non ci arriva per poco Marotta

15′: calcio di punizione dai 30 metri per i senesi. Il destro di Neglia viene ribattuto dalla difesa

16′: l’azione prosegue con una conclusione di Panariello al volo neutralizzata da Pisseri

18′: pallonetto di Santini che finisce alto sopra la traversa

20′: fendente nel mezzo di Caccavallo per il colpo di testa di Curiale facile preda di Pane

23′: dribbling di Neglia che serve Marotta, chiuso all’ultimo dal recupero di Tedeschi

25′: tiro-cross di Caccavallo che termina direttamente sul fondo

27′: calcio piazzato dal limite per i bianconeri: il tiro di Iapichino viene murato dalla folta barriera

29′: corner battuto da Lodi: spizza di testa Bogdan per l’accorrente Curiale che manda alto il pallone

30′: GOL GOL GOL GOL ROBUR IN VANTAGGIO!! Ripartenza senese con Santini che allarga per Marotta, assist per Neglia che conclude su Pisseri, arriva l’accorrente Santini che ribatte la sfera in rete

32′: lancio di Lodi per Curiale che non aggancia il pallone

34′: traversone di Barisic per l’incornata di Caccavallo alta sopra la traversa

36′: velenoso cross nel mezzo di Curiale, respinge con i pugni Pane

38′: destro dai 20 metri di Porcino deviato con il corpo sul fondo da Panariello

40′: ottima chiusura di Iapichino sull’affondo in contropiede di Caccavallo

42′: tiro dalla bandierina per i bianconeri: traversone nel mezzo di Iapichino per il colpo di testa di Panariello che finisce di un soffio a lato

44′: PAREGGIO DEL CATANIA. Spiovente nel mezzo di Barisic per il colpo di testa di Curiale che insacca in rete

45′: duplice fischio del direttore di gara che manda le squadre a riposo. Parziale: Catania-Siena 1-1

SECONDO TEMPO

Inizia la ripresa. Stessi giocatori in campo per le due formazioni

47′: fermato in posizione irregolare Curiale

49′: destro di Rizzo murato da Panariello

51′: uscita di Pane che con i piedi anticipa l’inserimento di Curiale

53′: tiro-cross di Neglia che esce a lato

55′: spiovente nel mezzo di Lodi per il colpo di testa di Bogdan disinnescato da Pane

58′: progressione di Neglia chiuso sul fondo da Tedeschi

60′: verticalizzazione di Iapichino in direzione di Marotta che non aggancia

62′: progressione centrale di Marotta che conclude: respinge con i pugni Pisseri

65′: calcio di rigore per il Catania dopo un fallo di mano di Rondanini all’interno dei 16 metri

66′: GOL DEL CATANIA. Dal dischetto Lodi spiazza Pane

68′: lancio di Tedeschi in direzione di Russotto che non ci arriva

71′: tiro velleitario di Rizzo alto

73′: spiovente nel mezzo di Iapichino per il colpo di testa di Santini che finisce a lato

74′: primo innesto deciso da mister Mignani con Guberti che rileva Santini

76′: sinistro di prima intenzione di Bulevardi che non trova fortuna

78′: Siena in dieci uomini: seconda ammonizione per Iapichino che viene espulso dall’arbitro

81′: per i bianconeri dentro Mahrous e Damian al posto di Vassallo e Neglia

83′: discesa di Guberti chiuso da Aya

85′: anticipo di Mahrous che libera su Mazzarani

87′: occasionissima Robur: progressione di Rondanini per Guberti che di testa manda a lato il pallone

88′: uscita con i pugni di Pane che anticipa Rizzo

90′: assegnati quattro minuti di extratime

92′: ottima chisura di Sbraga sulla progressione di Lodi

93′: tentativo di Marotta dalla lunga distanza che esce a lato

94′: fischio conclusivo, si va ai tempi supplementari. al 90 minuto: Catania-Siena 2-1

PRIMO TEMPO SUPPLEMENTARE

Nel Catania entra al posto di, nel Siena fuori Guberti per Cleur

92 minuto: diagonale di Marotta facile preda di Pisseri

94′: lancio di Lodi per Bogdan che non aggancia

96′: verticalizzazione di Damian in direzione di Cleur che viene anticipato dal portiere

98′: calcio di punizione da zona defilata per i bianconeri: Bulevardi nel mezzo, allontana Curiale

101′: tentativo dalla distanza di Sbraga che finisce ampiamente alto

103′: lancio di Lodi in direzione di Di Grazia che perde la sfera

106′: destro al volo di Manneh a miracolo di Pane che salva. Fine primo tempo supplementare

SECONDO TEMPO SUPPLEMENTARE

Riprende la partita

107 minuto: ottima chiusura di Sbraga sulla ripartenza di Curiale

109′: traversone di Rizzo nel mezzo bloccato da Pane

111′: staffilata di Rizzo di prima intenzione alta di pochissimo

113′: destro dal limite di Bulevardi alto di un soffio

115′: cross di Rizzo nel mezzo, non ci arriva Curiale

116′: espulso anche Rondanini per fallo su Manneh e punizione dal limite per i padroni di casa. Siena in nove uomini

117′: incredibile traversa colpita da Lodi, si inserisce Curiale di testa e grande risposta di Pane che blocca

119′: spiovente di Mahrous neutralizzato da Pisseri

120′: ritmi altissimi, squadre stanchissime. Fischio finale, si va ai calci di rigore

SEQUENZA CALCI DI RIGORE

Inizia il Siena

GERLI: RETE

LODI: RETE

DAMIAN: RETE

CURIALE: RETE

BULEVARDI: SBAGLIATO

BLONDETT: SBAGLIATO

SBRAGA: RETE

DI GRAZIA: RETE

MAROTTA: RETE

MAZZARANI:SBAGLIATO

Libidine Robur Siena: è finale a Pescara contro il Cosenza. Ai calci di rigore: Catania-Siena 3-4

ANALISI: Partita al fotofinish tra Catania e Siena. Bianconeri in vantaggio alla mezz’ora con Santini, abile a ribattere in rete una respinta di Pisseri. Sul finire del primo tempo gli etnei trovano la rete del pareggio con Curiale. I locali trovano la rete del 2-1 con un rigore trasformato da Lodi. Per la Robur espulso Iapichino: si va ai tempi supplementari in virtù del risultato di pareggio tra andata e ritorno fra le due squadre. I bianconeri sfiorano più volte il pareggio, fonchè l’arbitro espelle anche Rondanini al 116 minuto. Il risultato non cambia e si va alla lotteria dei calci di rigore. Per il Siena vanno a segno tutti tranne Bulevardi, per il Catania errori di Blondett e Mazzarani: vince la Robur per 4-3 ai rigori. Successo che vale il passaggio in finale tra l’entusiasmo di tutto l’ambiente bianconero. Finalissima per approdare in serie B in programma sabato sul neutro di Pescara contro il Cosenza, che ha superato per 2-0 il Sud Tirol nell’altra semifinale.

Damiano Naldi