Prima pagina

Borseggiatrici fermate dalla Polizia in pieno centro

La Polizia ha identificato e bloccato due donne, di nazionalità bulgara, di 27 e 40 anni, entrambe senza fissa dimora, che stavano seguendo dei turisti all’interno del negozio Tezenis, pronte a derubarli. In particolare i poliziotti hanno osservato che mentre la donna più grande entrava dirigendosi in una sala del negozio, la più giovane, dopo aver prelevato, senza nemmeno osservarli, capi di abbigliamento, si posiziona a fianco di una cliente. A questo punto, intuendo il pericolo, i poliziotti si sono qualificati e hanno chiesto i documenti alla donne. Il Questore ha emesso nei confronti delle due donne, che hanno collezionato decine di denunce e arresti per borseggi in varie parti d’Italia, il provvedimento del divieto di ritorno in città per tre anni. Proseguono le indagini per individuare complici e accertare se, anche sul nostro territorio, sono stati consumati borseggi.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad
Ad

Meteo

Meteo Siena