Prima pagina

Bimba di tre anni cade in un pozzo, salvata dalla mamma e da un vicino

Tragedia sfiorata nel primo pomeriggio a San Quirico d’Orcia, dove una bimba di tre anni e mezzo è accidentalmente caduta in un pozzo-cisterna profondo 10 metri, che si trova all’interno della sua abitazione nel centro storico del paese. Nel pozzo, che sembra fosse aperto perchè c’era una pompa in azione, c’erano circa due metri d’acqua e la piccola è stata salvata dalla mamma, che si è buttata nel pozzo e l’ha tenuta con la testa fuori dall’acqua, e da un vicino che si è calato con una fune, riuscendo a tirare fuori prima la bambina e poi la donna, aiutata dal nonno della piccola e da altre persone. All’arrivo dei vigili del fuoco anche l’uomo è stato fatto uscire. La bambina, secondo quanto riferitole prime informazioni, ha riportato solo un forte shock e una leggera ipotermia: è stata portata in ospedale insieme alla mamma, ma solo per accertamenti. Sul posto anche i carabinieri di Montalcino per le indagini del caso.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena