Facebook Posts Sport

Basket, la Virtus stecca in semifinale playoff. Al ritorno servirà un’impresa

Cominciano male le final four di C Gold dell’Acea Virtus, che si arrende in casa ai terribili ragazzi di Borgomanero. I rossoblu regalano il primo tempo agli avversari (26 punti di divario all’intervallo con uno svantaggio massimo di -30) e provano a reagire nel terzo parziale ma il gap resta lo stesso, mentre nell’ultimo parziale la reazione di orgoglio guidata da Olleia (27 punti per lui alla fine) non basta ad evitare il -18 con cui i ragazzi di Spinello si presenteranno alla sfida di ritorno di domenica, alle 18 al PalaCadorna di Borgomanero. In Piemonte servirà un’impresa per passare in finale, dove ci sarà la vincente tra Molfetta e Messina.

“Complimenti a Borgomanero, è veramente una bella squadra – spiega coach Andrea Spinello – dobbiamo ripartire dagli ultimi due quarti, dove abbiamo aumentato l’aggressività in difesa concedendo meno a rimbalzo, dimostrando di poter provare a fare la nostra partita. Abbiamo 40 minuti in casa loro per provarci, non dobbiamo mollare”.

Acea Virtus Siena – College Basketball Borgomanero 75-93 (15-28; 32-58; 49-75).

ACEA VIRTUS: Berardi ne, Bartoletti 9, Lazzeri, Bianchi 3, Ricciardelli ne, Olleia 27, Lenardon 3, Imbrò 8, Ndour 9, Nepi 12, Braccagni ne, Bovo 4. All. Spinello

BORGOMANERO: Manto 2, Piscetta 4, Mauri ne, Ferrari 20, Giustina, Loro 3, Okeke 22, Boglio 14, Attademo 1, Airaghi 13, Ghigo, De Bartolomeo 14. All. Di Cerbo

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena