Home Slide Show Prima pagina

Assunzioni all’US Toscana sud est, i Sindacati: “Giusta decisione dell’Azienda”

Soddisfatti i Sindacati FP CGIL, FP CISL e FPL UIL di Siena: l’Azienda USL Toscana sud est, a differenza di quanto ipotizzato precedentemente, ha rinnovato i contratti di infermieri e Oss.

“La situazione, dai primi di marzo, è stata radicalmente rivoluzionata – spiegano le organizzazioni sindacali – perché da inizio mese sono stati assunti, a tempo indeterminato, 475 infermieri e 250 operatori socio sanitari. In totale 725 persone in più rispetto a febbraio. Ci sono poi 300 contratti di somministrazione tra infermieri ed Oss, di questi ad essere riconfermati sono stati 26 infermieri e 28 Oss. Con il rientro dell’emergenza Covid-19, i 725 tempi indeterminati andranno a potenziare le varie strutture”.

“Per il periodo di assestamento abbiamo chiesto di mantenere il fondamentale sostegno dei lavoratori a contratto di somministrazione – aggiungono FP CGIL, FP CISL e FPL UIL – e finalmente con la delibera 598 del 4.6.2020 l’Azienda ha recepito le nostre istanze. L’impegno del sindacato ovviamente non finisce qui. Continuiamo a combattere affinché i contratti a tempo determinato, che si rinnovano di sei mesi in sei mesi, diventino a tempo indeterminato, e perché si utilizzino sempre meno i contratti interinali, visto che costano il 25-30% in più rispetto ad un tempo determinato, tanto che ogni tre interinali ‘viene fuori’ un determinato in più da un punto di vista della spesa economica”.

 

 

“Ringraziamo per l’impegno tutti i lavoratori – concludono i sindacati – perché è anche grazie a loro che abbiamo potuto portare all’attenzione della Direzione le nostre rivendicazioni raggiungendo un primo risultato positivo”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad
Ad

Meteo

Meteo Siena