Assegnazione: la sorte bacia Drago, Selva e Leocorno
13 Ago, 2014
assegnazione 29-06-2014. jpg_799x600

Drago, Selva e Leocorno. Questi i popoli che sono usciti da Piazza del Campo esultando dopo l’assegnazione dei cavalli. Nei tre rioni sono arrivati rispettivamente Morosita Prima, Istriceddu e Oppio, tre cavalli che in questo lotto livellato in alto fanno sognare. La prima contrada a lasciare la Piazza è stata l’Aquila, che ha avuto in sorte Lo Specialista, cavallo conosciuto e già vincitore del palio dell’agosto 2012 nel Valdimontone montato da Jonatan Bartoletti, ma accolto con poco entusiasmo dagli aquilini. Uscita silenziosa anche per la Chiocciola che ha portato nella stalla Polonsky (a luglio protagonista nell’Aquila con Giuseppe Zedde), il Bruco a cui la sorte ha assegnato Porto Alabe (al suo quarto palio, a luglio nella Chiocciola con Jonatan Bartoletti) e la Giraffa con l’esordiente Quietness, sorella piena di Fedora Saura.  I primi a ‘saltare’ sono stati i contradaioli del Drago, che sognano il ‘cappotto’ con Morosita Prima. A seguire è toccato ad Osvaldo che è andato nella stalla del Valdimontone, poi Istriceddu che ha infiammato la Selva, Oppio il Leocorno. La Pantera non ha gioito per l’arrivo di Querino (che ha esordito a luglio nella Lupa con Antonio Siri), così come l’altro esordiente del gruppo, Occolè, è stato accolto mestamente nella Civetta, l’ultima contrada a lasciare la Piazza.