Arezzo – Robur Siena 0-1
3 Apr, 2016
arezzo_robur

AREZZO (4-3-1-2): Baiocco; Carlini, Milesi, Madrigali, Sabatino; Feola, Capece, Benedetti; Tremolada (81′ Varano); Defendi (59′ Greco), Bentancourt (70′ Mendicino). A disposizione: Ronchi, Panariello, Brumat, Pugliese, Gambadori, Masciangelo, Mariani, Bismark. All. Capuano.

ROBUR SIENA (3-5-2): Montipò; Celiento, Portanova, Beye; Pellegrini, Opiela, Minotti (58′ Torelli), La Vista (65′ Burrai), Masullo; Cori, Yamga (85′ Ficagna). A disposizione: Bacci, Rozzi, Mastronunzio, Saba, Boron, Cedric, Fella, De Feo, Bastoni. All. Carboni.

ARBITRO: Detta di Mantova.

ASSISTENTI: Granci di Città di Castello e Spiniello di Avellino.

MARCATORI: 82′ Portanova

AMMONITI: Celiento, Beye, Masullo Torelli (S) Carlini, Capece (A)

PRIMO TEMPO

Alle 15 precise il via alla gara.

4′: Pellegrini calcia da fuori ma Baiocco blocca la sfera.

5′: Tremolada trova tutto solo in area di rigore Feola ma il giocatore amaranto non riesce ad aggredire il pallone.

10′: colpo di testa di Defendi che termina alto.

16′: sugli sviluppi di un calcio d’angolo dalla destra, il Siena va in rete con un gran gol di rovesciata di Celiento ma l’arbitro annulla questa segnatura per fuorigioco.

18′: Tremolada si fa ribattere il calcio di punizione, poi Capece manda fuori.

20′: ancora Tremolada pericoloso con un’azione solitaria ma il suo tentativo non riesce a trovare fortuna.

25′: ammonito Celiento per un fallo sulla trequarti su Defendi.

36′: sugli sviluppi di un calcio d’angolo per i padroni di casa, Madrigali rimane a terra dopo essere stato colpito alla testa.

40′: dal limite dell’area Tremolada prova il pallonetto ma la sfera termina di pochissimo alto sopra la traversa.

43′: punizione di La Vista bloccata tranquillamente da Baiocco.

45′: assegnato un minuto di recupero.

46′: l’arbitro Luca Detta fischia la fine del primo tempo.

Prima frazione di gara con poche occasione da una parte e dall’altra. L’Arezzo ha tenuto maggiormente il pallino del gioco mentre il Siena provava a ripartire in contropiede. Pareggio giusto per quanto visto fino adesso.

SECONDO TEMPO

Si riparte con il Siena che attacca da sinistra verso destra mentre l’Arezzo da destra verso sinistra.

49′: gran tiro di Tremolada ma Montipò riesce a deviare con un gran tuffo e a mettere la palla in calcio d’angolo.

50′: Carlini finisce a terra in area di rigore ma l’arbitro lo ammonisce per simulazione.

52′: Beye, davanti la propria area di rigore, prova a saltare un avversario, Tremolada gli soffia il pallone ed il difensore senese è costretto a strattonarlo e Beye si becca l’ammonizione.

55′: ripartenza velocissima in 5 contro tre dell’Arezzo ma l’azione svanisce per fuorigioco: pericolo scampato per il Siena.

58′: cambio per il Siena: fuori Minotti e dentro Torelli

59′: sostituzione anche per l’Arezzo: dentro Greco al posto di Defendi.

63′: ci prova Greco con un sinistro dalla distanza ma la palla viene bloccata da Montipò.

65′: dentro Burrai e fuori La Vista.

67′: Torelli prova a farsi pericoloso ma la sua conclusione termina fuori.

70′: altro cambio per l’Arezzo: dentro Mendicino e fuori Bentancourt.

81′: per l’Arezzo, esce il migliore in campo Tremolada ed entra Varano.

83′ GOL DELLA ROBUR!: calcio d’angolo battutto dalla destra da Burrai e gran gol di Portanova che porta in vantaggio il Siena.

85′: ammonito Masullo

85′: ultimo cambio per Mister Carboni: esce Yamga ed entra Ficagna.

89′: Torelli e Capece si beccano a vicenda scatenando una sorta di rissa: ammoniti entrambi dall’arbitro.

90′: assegnati quattro minuti di recupero dal direttore di gara.

94′: colpo di testa di Mendicino da posizione ravvicinata ma la sfera finisce alta. Su questa azione termina la partita 0-1 per la Robur Siena.

Claudio Bicchi