Aggressione Monteroni: si pente e va a cercare la moglie in ospedale
17 Mag, 2018
logo_are_6_trasp

Si è pentito della violenza usata sulla moglie ed è andato a cercarla in ospedale. Il medico del Pronto Soccorso delle Scotte, pensando al peggio, ha chiamato i carabinieri, ma il loro intervento non si è reso necessario, perchè evidentemente lei lo ha perdonato e tra i due c’era piena armonia. E’ questo l’epilogo della vicenda che aveva portato alla denuncia del 35enne romano, residente a Monteroni d’Arbia con la famiglia, che stamani ha aggredito la moglie con calci e pugni al termine dell’ennesima lite e poi ha cercato di fuggire con i due figli, entrambi minorenni, a bordo della sua auto. Fermato poco dopo dai carabinieri era stato appunto denunciato per maltrattamenti in famiglia, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.