Abbigliamento contraffatto, denunciato venditore ambulante
22 Mar, 2018
carabinieri abiti contraffatti

Durante un normale servizio di controllo del territorio, i Carabinieri di Poggibonsi hanno fermato un venditore ambulante di abbigliamento, che a bordo del proprio furgone stava ritornando a casa dopo aver trascorso la giornata ad un mercato. I militari hanno fatto tutta una serie di verifiche contabili per accertare la provenienza di tutto quell’abbigliamento ed hanno anche perquisito il magazzino che il 47enne residente a Poggibonsi ha dichiarato di avere nel paese valdelsano. All’interno del fondo sono stati trovati centinaia di giacconi, maglieria e scarpe delle marche più alla moda, quale Napapijri, Blauer, Woolrich, Moncler, Ralph Lauren, Kenzo ed altre.
L’uomo è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Siena in quanto ritenuto responsabile del reato di introduzione nello Stato, detenzione e commercio di cose contraffatte e ricettazione. I capi di abbigliamento sono stati sequestrati e le indagini proseguono per individuare il luogo di produzione e il giro dei capi contraffatti che riguarda il territorio senese.