A Sovicille arrivano i cassonetti intelligenti per i piccoli elettrodomestici e i rifiuti elettronici
29 Mar, 2019
rifiuti elettronici

Prosegue l’implementazione del servizio di raccolta dei rifiuti nel comune di Sovicille. Da domani 30 marzo saranno a disposizione dei cittadini due nuovi contenitori intelligenti per la raccolta dei piccoli Raee, Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche.
I due cassonetti verranno inaugurati sabato 30 marzo alle 17 a san Rocco a Pilli e a alle 18 a Rosia. I nuovi cassonetti intelligenti, installati accanto agli eco-compattatori, possono essere utilizzati solo tramite la 6Card, ovvero la tessera magnetica che permette di identificare ogni conferimento dei rifiuti con lo specifico intestatario di utenza Tari residente nel Comune.
Nei due nuovi cassonetti intelligenti è possibile conferire piccoli elettrodomestici quali asciugacapelli, frullatori, ferri da stiro e piccole apparecchiature elettriche ed elettroniche, fra cui cellulari, tablet, tastiere, mouse, pc portatili, piccole stampanti, fotocamere. L’utilizzo dei contenitori è molto semplice: basta premere il pulsante posizionato sul cassonetto intelligente, avvicinare la propria 6Card al display per il riconoscimento dell’utenza, aprire lo sportello, conferire i propri rifiuti e richiudere.
La 6Card è in consegna ai cittadini di Sovicille presso l’Ufficio Tari, in piazza Marconi 1, ogni mercoledì dalle 13 alle 17 e ogni venerdì dalle 9 alle 13, e servirà anche per utilizzare gli ecocompattatori e per registrare i conferimenti alla stazione ecologica.
“Con questo intervento, si incrementano ancora gli strumenti per la raccolta dei diversi materiali – afferma Giuseppe Gugliotti, sindaco di Sovicille – nell’ottica di fornire un servizio indirizzato verso soluzioni sempre migliori. Confidiamo nella collaborazione degli utenti, per crescere in quantità e qualità della differenziazione: la nostra sensibilità ambientale sta crescendo e i traguardi raggiunti, in appena un anno, sono già di straordinario rilievo”.