Home Slide Show

A Siena il teatro va a palazzo: da Seneca all’Alfieri ecco “Agamennone – due esercizi sul tragico”

A Siena il teatro va a palazzo. Il 22 e 23 ottobre il settecentesco Palazzo Venturi Gallerani (in via delle Cerchia XX), oggi sede della Fondazione Musei Senesi, apre straordinariamente le sue porte al pubblico per ospitare “Agamennone – due esercizi sul tragico”, un singolare progetto che nasce dalla collaborazione fra laLut-Centro di ricerca e produzione teatrale e la Fondazione Musei Senesi. Da Seneca all’Alfieri l’intervento teatrale itinerante e site specific guiderà i presenti in una originale visita agli spazi del prestigioso Palazzo Venturi-Gallerani, attraverso la rilettura dei suoi dipinti murali e delle sale del piano nobile. Intorno alla figura e al destino del re di Argo, si muovono personaggi e testi che dall’Iliade omerica procedono verso Vittorio Alfieri, trovando puntuale riscontro nelle immagini e nei luoghi che il pubblico si troverà ad attraversare ed ammirare, ripetendo i passi delle figure del tragico calate e smarrite nel tempo presente.

Nell’occasione, Fondazione Musei Senesi e laLut presenteranno TAMTAM Teatro&Cena al Museo, terza edizione del cartellone di appuntamenti che uniscono arte, storia, cultura e spettacolo e che, per la stagione 2015-2016, in virtù del grande successo di pubblico ottenuto nelle precedenti edizioni, oltre ai musei delle Crete Senesi, coinvolgerà tutti i musei presenti nel territorio della provincia di Siena.

TAMTAM – Teatro&cena al museo nasce dalla collaborazione con artisti locali e internazionali che hanno raccolto la sfida di trasformare le collezioni dei musei della Fondazione Musei Senesi in testi teatrali. Sarà quindi possibile assistere a produzioni originali, create su misura per lo spazio museale, che diviene un testo capace di racchiudere trame e protagonisti: le sale e le opere da esse ospitate si trasformano così nei cardini dai quali e intorno ai quali si sviluppano affascinanti storie che raccontano il passato, il presente e immaginano il futuro.

Ogni serata è concepita come un vero e proprio viaggio tra arte e spettacolo e ad arricchire la proposta ci saranno i menu preparati per l’occasione da alcuni chef, su un tema collegato alla tipicità di ogni sede museale e alle locali filiere corte.

“Agamennone-due esercizi sul tragico” è una iniziativa a ingresso gratuito a posti limitati con prenotazione obbligatoria al numero 0577 530164 o all’indirizzo info@museisenesi.org. La visita avrà inizio in due turni alle ore 19 e alle ore 21, nelle date di giovedì 22 e venerdì 23 ottobre.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena