Home Slide Show

A San Gusmè torna il Bruscello Storico, con le avventure di Gian Burrasca

A San Gusmè si rinnova l’appuntamento con la tradizione del teatro popolare e del Buscello Storico, che quest’anno vedrà protagonista Gian Burrasca e le sue avventure. Da venerdì 23 a domenica 25 giugno, alle ore 21.30, Piazza Castelli, nel cuore del borgo castelnovino, sarà animata dallo spettacolo interpretato dalla Compagnia del Bruscello di Castelnuovo Berardenga, scritto da Giuseppe Scuto e Matteo Marsan e diretto dallo stesso Matteo Marsan. Il Bruscello Storico è realizzato in collaborazione con il Comune di Castelnuovo Berardenga, Chianti Festival e Fondazione Toscana Spettacolo. Nelle tre serate, dalle ore 19 alle ore 21, sarà possibile anche cenare nelle piazzette del borgo, gustando i piatti tipici preparati dalle donne di San Gusmè

Con l’edizione 2017, il Bruscello Storico compie venti anni e porta in scena le avventure di Giannino Stoppani, il famoso bambino soprannominato Gian Burrasca per la sua vivacità, sempre pronto a scappare dalla finestra, a mangiare dolci di nascosto, ad architettare gli scherzi più diabolici e a raccontare tutte le sue prodezze nel suo diario segreto, il Giornalino di Gian Burrasca. Gli arrangiamenti musicali sono di Mirco Mariottini, i costumi sono realizzati da Laura Celesti e le scenografie da Alfiero Mini, Fabio Tiezzi e Fabrizio Iacomoni.

Informazioni e prenotazioni. Per informazioni e prenotazioni, è possibile contattare i numeri 0577-351345 e 335-6188690 oppure consultare il sito www.cantierebruscello.it. I biglietti possono essere acquistati la sera stessa degli spettacoli al costo di 12 euro, 10 euro il biglietto ridotto.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena