Home Slide Show

A Bluetrusco “Jazz the castle”

Ci saranno anche due giovani murlesi tra gli allievi della Fondazione Siena Jazz, che si esibiranno proprio a Murlo (Siena) domani, giovedì 23 luglio alle 22 in occasione del festival Bluetrusco. Si tratta di Joseph e Francesco Nowell, di padre inglese ma figli di Annalisa Coppolaro, che vive da sempre nella frazione di Lupompesi. Insieme a loro sul palco saliranno l’altro allievo Giuseppe Sardina e il docente Giulio Stracciati.

Joseph, classe 1994, nato e cresciuto in Inghilterra, ha da sempre studiato musica. Nel 2014 ha conseguito la licenza di storia della musica (10/10), la licenza di armonia (10/10) e il compimento medio di pianoforte (10 e lode). Si sta ora diplomando all’istituto superiore di studi musicali “Rinaldo Franci”. Si esibisce spesso nel senese e in Toscana. Attualmente ha un trio jazz (Joseph Nowell Trio) che vanta un repertorio di composizioni originali e standard. Francesco è nato a Londra nel 1996. Sta studiando presso la Fondazione Siena Jazz e di recente ha collaborato con varie band tra cui La Coscienza di Bacco, con cui ha suonato nel nuovo cd “Distanze”. Si esibisce spesso in piccole formazioni con altri giovani studenti sempre di Siena Jazz. Entrambi vivono stabilmente a Murlo dal 2008. Il festival Bluetrusco affianca a “grandi nomi” il coinvolgimento della popolazione locale, come in questo caso dove dà spazio a due giovani murlesi, in una esibizione che li lega doppiamente al tema: il blu è anche il colore della nota magica del jazz e del blues.

Giuseppe Sardina è invece un batterista, laureando alla Siena Jazz University. Siciliano, poco più che ventenne, è uno dei migliori allievi di questo strumento. A completare il quartetto sarà Giulio Stracciati, chitarrista di livello internazionale. In carriera ha suonato con grandi musicisti, inciso e prodotto diversi cd.

Giovedì 23 luglio la giornata di Bluetrusco è aperta da un laboratorio sull’alfabeto etrusco, con Giulia Boscagli e Lorenzo Anselmi: ci si concentrerà sulle fasi di colorazione e smaltatura delle lettere. Venerdì, un’altra iniziativa da non perdere, per i più piccoli: in piazza, alle 22, verranno proiettati due brevi film di animazione dedicati a diversi personaggi e zone dell’antica Etruria: “Alla scoperta di Veio” (2014), con la voce narrante di Sabina Ferilli, e “Apa l’etrusco alla scoperta di Bologna” (2012), con la voce inconfondibile del compianto Lucio Dalla. Entrambi hanno avuto come regista Giosué Boetto Choen. La proiezione sarà preceduta, nel pomeriggio, da una conferenza sui film di animazione sui popoli antichi, con la partecipazione di Maria Anna De Lucia Brolli e Antonella Guidazzoli.

Il programma completo di Bluetrusco è consultabile su www.bluetrusco.land

Bluetrusco è promosso dal Comune di Murlo, con la collaborazione di Fondazione Musei Senesi, Ministero per i beni e le attività culturali, Regione Toscana, Provincia di Siena, Università di Siena, Università per Stranieri di Siena, University of Massachusetts Amherst, Fondazione Siena Jazz, British school at Rome. Media partner è la rivista “Archeo”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena