Yohanes Chiappinelli vince il titolo italiano dei 3000 siepi juniores
13 Giu, 2015
Yohanes Chiappinelli  - foto Andrea Bruschettini

Da Rieti, Campionati italiani juniores e promesse, giunge la conferma delle grandi qualità di Yohanes Chiappinelli che vince, dominando, il titolo italiano juniores dei 3000 siepi.
Il portacolori della Montepaschi Uisp Atletica Siena, allenato da Maurizio Cito, egemonizza dal primo all’ultimo metro la gara degli under 20 chiudendo in un mostruoso 8’39″12, secondo di sempre sulla distanza tra gli under 20 in Italia, dietro al detentore della miglior prestazione di categoria: Francesco Panetta, 8’33″24 a Firenze il 25 maggio 1982.
Pronti-via e il non ancora diciottenne senese -per l’occasione con un taglio di capelli “mohicano” – si invola in una galoppata solitaria, corsa soltanto contro il tempo, con gli avversari sempre più lontani. Giro dopo giro si è capito che il suo incedere, costante e ritmico, non avrebbe avuto cedimenti. E così è stato fino al traguardo, dove ha lasciato il più vicino inseguitore (il lucchese Ettaqy) a 30 secondi.
E’ il settimo titolo italiano per l’allievo di Cito, il primo tra gli juniores, accompagnato da una performance cronometrica strabiliante (attualmente è il miglior juniores europeo sulla distanza) che ribadisce i due record italiani sui 2000m siglati tre anni fa nella categoria cadetti.
“Siamo entusiasti di questa prestazione – afferma Stefano Giardi, presidente Montepaschi Uisp Atletica Siena – per la quale vogliamo fare i migliori complimenti sia a Yohanes che al suo tecnico, Maurizio Cito, che ha lavorato capillarmente per portare il suo pupillo a questi livelli”.

Nella stessa gara, grande prestazione anche di Marco Proietti Vagaggini che ha concluso settimo con il nuovo personale di 9’33″66; mentre nel lancio del martello under 20, quindicesimo posto per Matteo Bocci, 49.30m.