Home Slide Show

X Factor On The Road a Siena: tanti giovani per il “colloquio conoscitivo”, i veri casting da maggio

E’ stata una giornata lunga (ma, senza dubbio, fortificante) per tutti gli aspiranti concorrenti di “X Factor 9” che oggi, venerdì 10 aprile, si sono presentati sin dalle prime ore del mattino in Piazza Matteotti a Siena per l’unica tappa toscana dell'”X Factor On The Road”. La prima della fila, arrivata poco dopo le sette, è stata Francesca Carnasciali, 19 anni, di Poggibonsi. E’ toccato a lei rompere il ghiaccio di fronte alla produzione del programma. Ma chi si aspettava un vero provino sarà rimasto deluso: i responsabili, infatti, ci hanno tenuto a precisare che si è trattato solo di un “colloquio conoscitivo” che nulla avrà a che vedere con il futuro dei cantanti all’interno del talent.

Francesca, dicevamo, è stata la prima a sostenere il “colloquio”, dopo tre ore di attesa in Piazza della Posta: alcune domande sulla vita privata, sui gusti musicali e le passioni, poi l’esibizione – comunque non obbligatoria – di pochi secondi, a cappella (Lana del Rey e Mia Martini sono state le scelte musicali della ragazza). Così via, a gruppi di dieci, tutti gli iscritti – perlopiù provenienti da Siena e provincia, ma c’è stato pure chi è venuto appositamente da Salerno – sono stati portati al Rettorato in Via Banchi di Sotto per il “casting” di fronte a produzione ed una telecamerina.

ILARIA RASTRELLIA metà pomeriggio, sotto il sole cocente, è arrivata anche Ilaria Rastrelli (in basso l’audio dell’intervista), fiorentina, classe 1998 e terza classificata all’ottava edizione del talent di SkyUno: “Consiglio a tutti di sostenere questi casting con grande leggerezza ed ingenuità. Sarà più semplice – ha voluto consigliare l’ex concorrente scelta dalla coach Victoria Cabello – Il mio primo provino davanti ai giudici è stato pesante. C’erano migliaia di persone a guardarmi, avevo l’adrenalina a palla. Auguro a questi ragazzi di sfruttare questa opportunità nel modo più giusto”.

Per gli aspiranti cantanti la strada sarà ancora lunga: i primi, veri, provini si terranno a metà maggio in due grandi città italiane (non ancora svelate) e per accedervi è necessario iscriversi attraverso il form disponibile sul sito ufficiale del programma.

Giulio Pasqui

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena