Facebook Posts Home Slide Show Sport

“Walking Francigena Ultramarathon”, accordo di collaborazione con il Comune di Acquapendente

Un accordo di collaborazione triennale per la “Walking Francigena Ultramarathon” con il Comune di Acquapendente. E’ la convenzione che è stata approvata nella riunione della giunta comunale riunita giovedì 24 agosto, su proposta dell’assessore al turismo e commercio del Comune di Siena Vanna Giunti. La manifestazione, dunque, si rafforza e, dopo il successo raggiunto nel corso degli anni,,le due amministrazioni hanno deciso di sottoscrivere un accordo con validità fino al 2025: il documento ha come obiettivo quello di migliorare l’offerta sui cammini e promuoverli adeguatamente, così da raggiungere un maggior numero di persone, con ricadute positive sul turismo e l’economia del territorio coinvolto.

“Walking Francigena Ultramarathon” è organizzata con la collaborazione degli assessorati al turismo e allo sport del Comune di Acquapendente e dal Gruppo Trekking Senese Outdoor e con il patrocinio dei Comuni di Siena, Acquapendente, Monteroni d’Arbia, Buonconvento, Montalcino, San Quirico d’Orcia, Castiglione d’Orcia, Radicofani, San Casciano dei Bagni, Abbadia San Salvatore e Proceno. Per il 2023 avrà luogo sabato 7 e domenica 8 Ottobre 2023: un evento che si snoda, infatti, per centoventi chilometri lungo l’antico itinerario dell’arcivescovo di Canterbury Sigerico, attraversando i comuni a sud della provincia di Siena e quelli dell’alto Lazio. Il percorso sarà articolato attraverso varie tappe: i partecipanti al momento dell’iscrizione potranno scegliere quello più adeguato alle proprie esigenze

La convenzione approvata dalla giunta è articolata in cinque punti in cui si delineano obiettivi e iniziative per realizzarli. “Una convenzione di importanza fondamentale che permette di valorizzare l’antico percorso battuto dai pellegrini che si recavano a Roma – afferma l’assessore al Turismo Vanna Giunti – e che rappresenta un importante strumento di valorizzazione turistica ed economica, unito al rispetto dell’ambiente e della natura. I comuni che aderiscono alla convenzione, grazie ad essa, hanno la possibilità di organizzare insieme e coordinare tutte quella attività mirate a far conoscere le ricchezze storico-culturali e ambientali di un territorio. Una sinergia che permette di non disperdere risorse e ottimizzarle allo scopo di far conoscere un territorio bellissimo e accrescere il numero di presenze su di esso con ritorni economici importanti e che ci permette di allungare la stagione turistica. La Walking Francigena Ultramarathon, promossa sia a livello nazionale che internazionale, è un evento il cui scopo è proprio quello di valorizzare e far conoscere il patrimonio storico-culturale, oltre che ambientale, che si trova nei territori attraversati dall’antico percorso dei pellegrini. Il comune di Siena da anni aderisce all’Associazione Europea delle Vie Francigene e fin dalla sua adesione ha sempre organizzato percorsi ad hoc insieme ai comuni interessati dall’antico intinerario dei pellegrini.”.

Nella convenzione vengono definiti i compiti delle due amministrazioni: Siena si occuperà odi comunicazione e promozione dell’evento e di garantire il supporto logistico per l’arrivo della maratona, mentre coordinamento, responsabilità e gestione economica della manifestazione spettano ad Acquapendente. Inoltre nascerà il Comitato di Coordinamento di cui fanno parte anche gli altri comuni coinvolti nella manifestazione.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

Ad

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena