Uncategorized

Volley Serie D femminile: Rimonta sull’Arnopolis, la Bulletta femminile vince e convince

Cinque punti dopo due giornate e una qualità di gioco che migliora settimana dopo settimana. Segnali più che positivi, dunque, arrivano dopo le prime uscite ufficiali del Volley la Bulletta Serie D femminile.
Al Pala Stopponi di Castelnuovo Berardenga, un agguerrito VBC Arnopolis Stia si impone in maniera perentoria nel primo set (12-25), ma deve soccombere al ritorno prepotente delle padrone di casa (25-19 25-18 25-23), che portano a casa 3 punti grazie ad una prova di sostanza e di carattere. Parte male, come detto, la serata delle ragazze della Bulletta: poca convinzione, scarsa precisione nei fondamentali e carenze nella lettura del gioco avversario agevolano il compito dello Stia, che sembra già voler mettere un’impronta precisa sul match. Nel secondo set, però, la musica cambia radicalmente: le ragazze di Calosi ritrovano ritmo, gioco di squadra e cattiveria agonistica, spesso anche con giocate spettacolari. Sugli scudi l’opposto Ombretta Maggi, che martella sulla difesa avversaria con potenza e precisione, mentre il resto del sestetto sale di livello in tutti i fondamentali: la formazione ospite fatica in ricezione e stenta a trovare le soluzioni vincenti in attacco. Cambia poco o nulla nel terzo set, dove è ancora la Bulletta ad imporsi nettamente. Quarto set in cui la resistenza dell’Arnopolis sembra domata (20-13), ma un calo di concentrazione e di intensità delle padrone di casa rimette in discussione il tutto (24-23). E’ Noemi Guerrini a chiudere la partita con un primo tempo dal centro deviato in out dal muro avversario.
Grande entusiasmo per questa prima vittoria “piena” dopo il successo acciuffato al tie break sul campo di Borgo San Lorenzo. Lo testimoniano gli applausi scroscianti del numeroso pubblico presente e i sorrisi di giocatrici e staff tecnico. “Possiamo e dobbiamo ancora migliorare – afferma il coach Alessandro Calosi a fine partita – ma siamo sulla buona strada e dal punto di vista nervoso abbiamo avuto una grande reazione dopo un primo set in cui non ha funzionato quasi niente”. Adesso gli occhi sono puntati sull’impegnativa trasferta di domenica prossima (ore 18) sul campo della IUS Pallavolo Arezzo, prima in classifica a punteggio pieno insieme al Sales Volley Firenze. La Bulletta spera nel colpaccio, anche se la non perfetta condizione fisica di alcuni elementi non fa dormire sogni tranquilli allo staff tecnico.
Sabato 31 esordirà anche la serie D regionale maschile, che sarà in campo alle ore 17 contro il Valdarninsieme Figline. Curiosità per vedere all’opera i ragazzi di coach Vivi, dopo alcune amichevoli contro squadre di categoria inferiore che hanno permesso solo a tratti di quantificare il vero potenziale della squadra.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena