Volley Mens Sana, le biancoverdi volano in C
18 Giu, 2015
volley_C (1)

L’ultimo treno per la conquista della serie C di volley femminile passava dalla vittoria del gironcino delle perdenti. Dopo aver visto sfumare il sogno della promozione al golden set, nella finale play-off, le mensanine di Massimo Cavallini, espugnano il campo di Appennino Pistoiese e si impongono per 3-1 sul Pallavolo Cascina, sancendo il definitivo salto di categoria. Come era previsto entrambe le squadre iniziano molto contratte a causa della forte pressione data dall’importanza della partita, il primo set parte con un testa a testa interrotto però da un bel break della Mens Sana con Fagnani in battuta: break che si rivela poi indispensabile per la vittoria dello stesso parziale, rendendo vana la rimonta delle avversarie. Nella ripresa, invece che sbloccarsi, le ragazze partono ancora più nervose: non trovano mai le soluzioni giuste per chiudere, anzi rimangono sempre dietro, concedendo il set alle avversarie. Con il rientro in campo le tensioni si sciolgono. Il terzo set, pur ricalcando gli altri in termini di punteggio, viene sempre tenuto sotto controllo dalle mensanine e portato a termine con la vittoria. A differenza delle precedenti partite, nel quarto set, le ragazze mettono in campo tutta la voglia di conquistare la meritata promozione ed annientano di fatto le avversarie prendendosi ben 10 match point e trovando già nel secondo il pallonetto di Panti che chiude l’incontro e la stagione. Questo il commento di coach Massimo Cavallini al termine del match “Anche se in termini tecnici non è stata una gran partita, è invece stato bellissimo vedere l’unione e la volontà di tutte e 13 le ragazze nel voler conquistare la promozione che per ben 2 volte nello stesso campionato era sfuggita per un soffio, prima perdendo la testa della classifica a 4 giornate dalla fine dopo aver detenuto il primato per mesi, poi nella sfortunata gara di ritorno contro Peccioli in cui il nervosismo
ha avuto il sopravvento sulla testa e sulla tecnica. Ho sempre sostenuto che questo gruppo avesse le capacità tecniche e di affiatamento per fare bene e nonostante molti “addetti ai lavori” non ci mettessero fra le favorite per la promozione nella categoria superiore, abbiamo sempre lavorato e cercato di ottenere questo risultato andando ad analizzare dopo ogni partita le nostre difficoltà e dando alle ragazze continui stimoli per migliorarsi senza accontentarsi dei risultati che per lungo tempo sono stati positivi. I complimenti arrivano dal DS della Polisportiva Gianluca Marzucchi” Un grandissimo risultato sia per come è stato raggiunto che per gli obiettivi che ci eravamo dati ad inizio stagione. L’intento della Società era di raggiungere il prima possibile la salvezza. La squadra ha fatto molto di più conducendo un campionato da protagonista finendo al secondo posto sfiorando di pochissimo la promozione diretta. Sono iniziati quindi i play-off, lunghissimi ed estenuanti, ma nel momento decisivo, quando sia dentro o fuori, la “forza di fuoco” biancoverde ha portato ad una grande promozione. Voglio ringraziare tutte le ragazze, nessuna esclusa in quanto si vince (o si perde) tutte assieme, in particolare il capitano Veronica Tozzi, che chiamo affettuosamente il “VEROCapitano”; l’Allenatore Massimo Cavallini assieme ai due assistenti Angelo Vannini e Giulio Beneforti. Un grande e sentito plauso va direzione della nostra disciplina volley: la responsabile Annamaria Beligni, che con competenza e tanta passione ha creato le condizioni per arrivare a questo risultato; il Direttore Tecnico Veronica Muzzi responsabile del di tutti i corsi e dei coach. Grazie a loro è stata un’annata del Volley biancoverde molto positiva con ottimi risultati al di la della prima squadra che fanno ben sperare per il prossimo futuro. Guardando al futuro stiamo lavorando per costruire la
prossima stagione partendo dal gran lavoro fatto e dalla bella serata della promozione in Serie C che sarà festeggiata in Polisportiva nei prossimi giorni”