Volley A2: Padura Diaz e il libero Battista sul momento della Emma Villas
24 Nov, 2016
padura-diaz-e-battista

“Siamo una squadra di giocatori esperti, ognuno di noi deve sapere e sa quello che deve fare”. Con queste parole l’opposto cubano Williams Padura Diaz parla del momento della Emma Villas Siena, reduce dalla vittoria casalinga per 3-0 contro la Bcc Castellana Grotte e a pochi giorni dalla sfida di domenica in Puglia, a Tricase, contro l’Aurispa Alessano. “A Viterbo contro Tuscania – prosegue Padura Diaz – abbiamo giocato una brutta gara, però sappiamo che siamo una squadra di livello e tutti si aspettano sempre grandi cose da noi. Quindi qualcosa la dobbiamo sempre far vedere. Sono contento di come stanno andando le cose, sono soddisfatto, ma ricordiamoci che in pratica abbiamo tre campionati in uno da giocare. Il mio ritorno in Italia per il momento è stato veramente positivo, i miei compagni mi aiutano e mi fanno stare tranquillo perché so che in questa squadra c’è sempre qualcuno che fa la differenza”.

Si torna a parlare del big match disputato sabato sera, in casa, al PalaEstra, contro la Bcc Castellana Grotte, che fino alla sfida a Siena non aveva perso né una gara né un punto in classifica. “C’è stato un grande pubblico – afferma ancora l’opposto cubano –, tutti gli spettatori ed il nuovo gruppo di tifo organizzato, la Legione Biancoblu, ci hanno caricato con il loro supporto e sostegno”.

Anche il libero Leonardo Battista commenta il momento della compagine biancoblu e parla della sfida disputata sabato scorso: “E’ stata una sensazione bellissima, con un palazzetto con così tanti tifosi e la nascita del primo gruppo organizzato. Il mio obiettivo – aggiunge il libero biancoblu – è quello di crescere. In questa squadra ci sono dodici giocatori di livello assoluto. Io cerco di allenarmi al massimo e come compagno di ruolo ho Andrea Cesarini che in passato ammiravo e seguivo sempre”. “Cesarini è il migliore libero del campionato di Serie A2 – gli fa eco Padura Diaz – ma Leonardo è un giocatore di grandi qualità e anche di esperienza, nonostante la sua giovane età. Per me in allenamento è lui il più fastidioso, contro di lui non faccio mai punto. In campionato ci sono delle giocate con le quali riesco sempre a mettere il pallone a terra, mentre in allenamento Leonardo riesce sempre a prenderlo”.

Domenica è tempo dell’ottava giornata di campionato. Alle ore 18 l’Emma Villas scende in campo al palazzetto dello sport di Tricase dove affronterà l’Aurispa Alessano: “Il lungo trasferimento non ci spaventa – dice Padura Diaz –. Siamo dei professionisti e siamo abituati a queste cose, noi dobbiamo solo pensare a giocare bene. Dovremo dare il massimo perché sappiamo che contro di noi tutti cercano di fare la prestazione della vita”. “L’Aurispa Alessano giocherà al massimo e ci troveremo certamente in un palazzetto molto caldo – aggiunge Battista –. Dovremo fare attenzione a Cernic, un giocatore che ha scritto la storia della pallavolo, al centrale Piscopo e a tutti i componenti della formazione dell’Aurispa”.
I tifosi biancoblu che non seguiranno la squadra in trasferta in Puglia potranno seguire il match sulla piattaforma Sportube, dove tra l’altro sono attive speciali offerte per il “Black Friday” con il costo della gara scontato del 50%, e sull’emittente radiofonica Radio Siena, partner ufficiale della società.