Calcio Sport

Siena “tennistico” contro Virtus Flaminia: 1-6

VIRTUS FLAMINIA (4-3-3): Scarpa; Pieri, Bricchetti, Gasperini, Tashiro; Scortichini, Buono, Greco; Martinozzi, Polidori, Sciamanna. A disposizione: Nasti, Simmi, De Palma, De Fato, Puccica, Macri, Sette, Monteforte, Gnignera. All. Puccica

SIENA (3-4-3): Viola; Cason, Collacchioni, Nocentini; Rascaroli, Silvestri, Riva, Varutti; Titone, Crocetti, Minincleri. A disposizione: Fontanelli, Giovanelli, Ceccuzzi, Mileto, Diomande, Vianello, Varricchio, Santoni, Mucci. All. Morgia

ARBITRO: De Remigis di Teramo

AMMONITI:

ESPULSI:

MARCATORI: 1′ Polidori (V), 28′ Minincleri (S), 36′ Minicleri, 52′ Crocetti, 57′ Titone, 63′ Vianello, 76′ Santoni

PRIMO TEMPO

Padroni di casa con la classica casacca rossoblù, Robur con la maglia a scacchi bianconera

Ha inizio l’incontro con pallone calciato

1 minuto: VIRTUS FLAMINIA IN VANTAGGIO. Subito via e laziali in vantaggio: Martinozzi appoggia di testa per l’inserimento di Polidori che brucia la difesa bianconera e trafigge Viola

3′: reazione bianconera con un tiro dal limite di Crocetti che non inquadra lo specchio della porta

8′: Sciamanna spizza di testa per Martinozzi che manda di poco a lato da posizione defilata la sfera

13′: traversone di Scortichini bloccato senza affanno da Viola

17′: Virtus Flaminia pericolosa con un tiro dalla distanza di Polidori che termina di poco a lato

20′: calcio di punizione da zona defilata per il Siena: Minincleri scodella nel mezzo ma la difesa rossoblù spazza

23′: Siena vicina al pareggio: sprint e cross nel mezzo di Silvestri, Bricchetti libera la palla che poi arriva a Crocetti, che però calcia debolmente sul fondo

28′: PAREGGIO DELLA ROBUR. Spunto centrale di Minincleri che appena penetrato all’interno dei 16 metri calcia raso-terra e batte Scarpa. Al primo tiro nello specchio il Siena trova l’acuto vincente

30′: tiro da fuori di Greco che termina ampiamente alto

35′: calcio di punizione dai 20 metri per la Robur

36′: RETE: 1-2 SIENA! Con una pefetta parabola Minincleri trafigge Scarpa all’angolino e porta avanti i bianconeri. Doppietta per il numero 10 senese

38′: tiro a giro dal limite di Sciamanna, nessun problema per l’estremo difensore Viola che fa sua la sfera

43′: ci prova di nuovo da fuori Sciamanna che non però impensierisce Viola

45′: sarà un minuto di recupero

46′: duplice fischio di De Remigis. Parziale: Virtus Flaminia-Siena 1-2

Robur subito colpita a freddo da Polidori che approfitta di uno svarione ndella difesa bianconera e supera Viola. La sqaudra di Morgia trova difficoltà a reagire, ma al 28′ Minincleri ristabilisce il match in parità. Pochi minuti dopo il Siena mette la freccia e trova la rete del vantaggio con una splendita battuta su calcio di punizione dell’inesauribile Minincleri. La Virtus Flaminia ci prova con due tiri dalla distanza ma Viola fa buona guardia.

SECONDO TEMPO

Si riparte: nel Siena fuori Rascaroli e dentro Vianello, stessa formazione della prima frazione per i padroni di casa

52′: TERZO SIGILLO BIANCONERO! Traversone dalla sinistra di Varutti, buca Gasperini il pallone arriva a Crocetti che a porta ormai sguarnita insacca

55′: Crocetti appoggia corto per Titone che però viene anticipato in uscita dal portiere rossoblù Scarpa

57′: POKER DELLA ROBUR. Riva recupera un pallone in mezzo al campo e lancia in avanti Titone che scarta il portiere e insacca

62′: calcio di punizione dal limite per i laziali con Collacchioni che viene ammonito

63′: GOL 1-5 BIANCONERO. L’azione prosegue in contropiede, con Vianello a tu per tu con Scarpa che lo salta e insacca per la cinquina del Siena

64′: secondo cambio per il Siena: Santoni subentra all’ottimo Minincleri

66′: ultimo innesto operato da Morgia: Giovanelli rileva Cason

69′: prova la reazione la Virtus Flaminia con un tiro di Polidori che temrina di poco alto

70′: secondo cambio per i padroni di casa: Macrì prende il posto di Martinozzi

76′: LA ROBUR DILAGA 1-6. Si ripete il copione con l’ennesimo svarione della difesa laziale, palla a Santoni che tutto solo davanti a Scarpa porta il Siena sul 6-1

79′: tiro al volo di Polidori dalla destra il pallone esce di poco a lato, con Viola comunque vigile

84′: ci prova nuovamente Polidori con il pallone che termina alle stelle

87′: partita ampiamente conclusa, l’unico che si arrende per i laziali è Polidori

89′: cambio per la Virtus Flaminia: esce Tashiro ed entra Puccica

90′: triplice fischio del direttore di gara. La Robur dilaga a Civita Castellana, finale: Virtus Flaminia-Siena 1-6

 

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena