News Prima pagina

Violenze su un 13enne: ai domiciliari in Valdelsa un uomo di 36 anni

I carabinieri di Poggibonsi hanno posto ai domiciliari su decisione del Gip di Siena, un 36enne residente in Valdelsa che secondo quanto accertato avrebbe compiuto atti sessuali nei confronti di un 13enne. È stato il padre del ragazzino, insieme con la figlia maggiorenne, a scoprire quanto avvenuto e a presentarsi ai militari dell’arma dopo aver rinvenuto nel telefono del ragazzino alcune foto e video che non lasciavano spazio a dubbi. I carabinieri hanno effettuato riscontri, acquisendo anche video e foto oltre a testimonianze, e i risultati delle indagini sono stati depositati in procura. Nella perquisizione domiciliare compiuta nell’abitazione del 36enne sono stati sequestrati alcuni telefoni cellulari, computer e decine di dvd che ora saranno analizzati dagli inquirenti.