“Vino Novello e Castagne all’Agrario” e diploma per 28 nuovi enotecnici
9 Nov, 2017
ragazzi 6° anno a lavoro 1

I colori e i sapori dell’autunno accompagneranno la consegna dei diplomi a 28 studenti del corso di enotecnico dell’Istituto d’istruzione superiore“Bettino Ricasoli” di Siena, unica scuola enologica della Toscana. Sabato 11 novembre, alle ore 15.30, la scuola senese saluterà i giovani che hanno concluso con successo il sesto anno di formazione negli anni scolastici 2015-2016 e 2016-2017, prima di dare il via, dalle ore 16.30, al tradizionale appuntamento con “Vino Novello e Castagne all’Agrario”. L’appuntamento è aperto a tutti coloro che vorranno degustare caldarroste e vini novelli offerti da alcune aziende vitivinicole senesi e toscane, presentati dagli alunni che stanno frequentando il corso per enotecnico nell’anno scolastico in corso. L’iniziativa coinvolgerà anche gli studenti dell’Istituto professionale per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera di Colle Val d’Elsa che fa parte dell’Istituto “Bettino Ricasoli”.

La cerimonia di consegna dei diplomi vedrà la partecipazione, fra gli altri, di Miriana Bucalossi, responsabile per la programmazione e il coordinamento delle politiche formative della Regione Toscana; Luca Lischi, capo di gabinetto dell’assessore regionale all’istruzione Cristina Grieco; Fabrizio Nepi, presidente della Provincia di Siena e Roberto Curtolo, direttore dell’Ufficio scolastico provinciale di Siena. Insieme a loro saranno presenti anche i docenti e il dirigente scolastico dell’Istituto “Bettino Ricasoli”, Tiziano Neri.

Il diploma di enotecnico proposto dall’Istituto d’istruzione superiore “Bettino Ricasoli” di Siena offre ai diplomati in viticoltura ed enologia dell’indirizzo“Agraria, agroalimentare e agroindustria”, provenienti anche da altri Istituti Tecnici Agrari in Italia, la possibilità di conseguire il diploma di specializzazione come enotecnico con un sesto anno di studi. Le esercitazioni pratiche degli studenti vengono effettuate nell’Azienda agraria “La Selva”, annessa all’Istituto senese, dove vengono prodotti vino e olio e coltivati frutta, ortaggi e piante. Il corso permette di approfondire le competenze richieste dal mondo del lavoro, perfezionare la preparazione scientifica ed effettuare stage e visite in realtà vitivinicole sia in Italia che all’estero.