Vicenda palasport, la Polisportiva precisa e ringrazia il sindaco
23 Feb, 2017
Presidente Polisportiva Antonio Saccone

In merito alla vicenda che ha tenuto banco in questi ultimi giorni, riteniamo doveroso esprimere un sentito ringraziamento all’Amministrazione Comunale ed in particolare al Sindaco Bruno Valentini per l’importante e determinante impegno profuso, soprattutto nel momento in cui la necessità di produrre nuova, complessa ed onerosa documentazione tecnica alla Commissione di Vigilanza, che comunque abbiamo sempre presentato entro i termini previsti, rischiava di generare una pericolosa impasse.
Importanti sforzi economici sono stati prima richiesti alla Polisportiva per tutelare uno dei patrimoni sportivi cittadini e nazionali ed i suoi trofei, in seguito, nella recente storia e solo per far valere le proprie ragioni, la stessa ha dovuto impegnare ingenti risorse frutto delle attività della Associazione bianco/verde e del sostegno di alcune importanti partner aziendali.
In questa vicenda la Polisportiva ha mostrato senso di responsabilità verso la città onorando i propri impegni sobbarcandosi ingenti spese, auspichiamo che medesimo senso di responsabilità muova coloro che ne hanno nei nostri confronti.
Ci preme inoltre precisare che la Polisportiva ha sempre operato nella massima sicurezza e che mai ha esposto a rischi i propri Soci e i fruitori degli impianti.
Corre inoltre l’obbligo di ricordare che la Polisportiva Mens Sana 1871 è una ONLUS e da sempre opera nel favorire le attività che sviluppino la formazione e l’aggregazione giovanile, in ogni sua forma, sia sportiva che culturale e attraverso questo comunicato intendiamo ricordarlo a tutti.
Il nostro più importante compito è creare campioni di sport e di vita, il nostro dovere è educare i bambini, cittadini di domani.
La Polisportiva Mens Sana 1871 vanta una tradizione ultracentenaria fatta di grandi risultati ed illustri atleti; oltre centoquaranta anni di vicende sportive, indissolubilmente legate all’intera città di Siena, con i suoi uomini e la sua Storia. Negli anni, innumerevoli i traguardi raggiunti; numerose le sezioni che con il tempo sono entrate a far parte di questo piccolo grande universo, molte le istituzioni che hanno riconosciuto ufficialmente l’alto valore dell’attività svolta, bastino nel 2000 l’adesione all’UNASCI di cui Mens Sana è socia fondatrice e, dal 2009, presente nel Consiglio Nazionale con l’attuale presidente bianco-verde Antonio Saccone; nonché l’assegnazione del Collare d’Oro al Merito Sportivo, la più alta onorificenza sportiva del nostro paese, indossato dalla Mens Sana 1871 nel Salone d’Onore del CONI, alla presenza del Presidente del Consiglio e del Presidente del Comitato Olimpico Italiano nel gennaio 2002.
Dati alla mano, la Polisportiva Mens Sana 1871, come un piccolo microcosmo dentro la città, accoglie ad oggi oltre 3.000 Soci, dei quali oltre 400 storici e ben oltre 1.000 minori.