Viabilità Toscana del sud, Bezzini e Scaramelli spingono su Anas : “Accelerare su Due mari, Siena–Firenze e Cassia”
5 Feb, 2018
scaramelli-bezzini

Accelerare gli investimenti sulle arterie fondamentali della Toscana del sud, in particolare nella provincia di Siena. Al centro dell’interrogazione dei consiglieri regionali del Pd Simone Bezzini e Stefano Scaramelli c’è la richiesta ad Anas per quanto riguarda il lotto 9 della Siena-Grosseto, l’iter progettuale del cosiddetto lotto ‘zero, la manutenzione della Siena-Bettolle e della Cassia. L’atto, firmato anche dal capogruppo del Pd in Regione Leonardo Marras, nel dettaglio interroga il presidente della Giunta per sapere a che punto si trovi il completamento del raddoppio del tratto Siena – Grosseto della Due mari, con particolare riferimento alla necessità di garantire un rapido avvio della gara per la realizzazione del lotto 9; a che punto si trovi l’iter progettuale del cosiddetto lotto “zero” della SGC E 78, e se esiste la copertura finanziaria. L’interrogazione di Bezzini e Scaramelli chiede anche ad Anas in che tempi intenda completare la sostituzione del manto stradale esistente con l’asfalto drenante sull’intero raccordo autostradale Siena-Firenze, compresa la tangenziale ovest di Siena e anche se sono previsti ulteriori interventi di manutenzione programmata sulla Siena – Bettolle. Per quanto riguarda la Cassia, che a breve dovrebbe passare alla competenza di ANAS, “vogliamo sapere – chiedono Bezzini e Scaramelli – quali iniziative la Giunta regionale intenda mettere in atto nei confronti di ANAS, per attivare gli investimenti e le manutenzioni straordinarie necessarie su tratto stradale in oggetto”.

“Nonostante negli ultimi anni – concludono i consiglieri Simone Bezzini e Stefano Scaramelli – si siano registrati alcuni passi in avanti importanti sulla Due mari, sulla Autopalio e sulla Siena-Bettolle, molto rimane ancora da fare sia in termini di investimenti che di manutenzione straordinaria. Con questa interrogazione vogliamo entrare nello specifico e chiedere alla Giunta se si attiva con Anas per avere chiarimenti su tutte le questioni urgenti che riguardano la viabilità nel senese”.