Prima pagina

Valentini su Ampugnano: “tutela dei lavoratori e sostenibilità ambientale i punti fermi”.

La riapertura dell’ aeroporto di Ampugnano sembra essere più vicina: è stato infatti pubblicato il bando per l’affidamento della concessione dello scalo. Nei mesi scorsi, Regione Toscana ed Enti senesi hanno lavorato insieme per sbloccare la burocrazia statale e velocizzare l’emissione del bando sollecitando il Ministero dei Trasporti e l’Enac. Sono undici i dipendenti che aspettavano questo momento.
“E’ un’ottima notizia”, commenta il Sindaco di Siena Bruno Valentini. “Ampugnano è una ferita aperta sulla quale bisognava assolutamente intervenire per non deteriorare ulteriormente una realtà utile al territorio e al sistema aeroportuale toscano. L’emissione del bando permetterà di verificare se ci sono le condizioni per riaprire lo scalo a scopo di protezione civile, trasporto organi, turismo e viaggi d’affari”.
“Niente gigantismo e niente sovvenzioni pubbliche – continua il Sindaco Valentini – ma un’importante opportunità per collegare meglio Siena al mondo, senza stravolgere la nostra identità ambientale e paesaggistica. La competitività del nostro territorio passa anche da questo”.
“Concordo – conclude Valentini – con le dichiarazioni rilasciate dal Sindaco Gugliotti che ha auspicato una più incisiva considerazione delle aspettative dei lavoratori dell’aeroporto che vivono da tempo in una grave situazione di incertezza e precarietà. Tutela dei lavoratori e sostenibilità ambientale dovranno essere i nostri punti fermi”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena